Jazz e solidarietà al Teatro Giacometti di Novi Ligure

0
803

Lo Sportello Cittadini Stranieri, servizio di mediazione culturale gestito dalla Azienda Speciale Multiservizi Costruire Insieme, ha riaperto le sue porte il giorno 13 gennaio 2014 con una nuova sede ubicata presso la struttura del Comune di Alessandria al piano terra.

Lo Sportello Cittadini Stranieri è un servizio di mediazione culturale e/o facilitazione linguistica al servizio dell’Amministrazione Comunale, della cittadinanza in generale (straniera e non) e di diverse pubbliche amministrazioni (Prefettura,Questura, ecc.) con cui lo sportello collabora in rete.

Attualmente il servizio è fornito da 3 mediatrici (rispettivamente di madrelingua araba, albanese e ispanica, con competenze anche di lingua francese e inglese, ed esperienza su pratiche e processi amministrativi in diversi ambiti), che fungono da filtro tra il cittadino e la pubblica amministrazione per una maggiore comprensione dei procedimenti amministrativi che lo riguardano.

I cittadini stranieri rappresentano circa il 14% del totale della popolazione residente (**), al 31/01/2014 si registrano 13.141 cittadini non italiani residenti, tra cittadini comunitari e non comunitari. Considerando i paesi che hanno come lingue ufficiali: l’albanese, l’arabo, il francese e lo spagnolo, le mediatrici “coprono/rappresentano” circa il 53.33% del fabbisogno linguistico.

Print Friendly, PDF & Email