11 C
Alessandria
sabato, Ottobre 16, 2021

Arquata. Unitre chiude alla grande

A conclusione del primo anno accademico 2011- 2012 dell’UNITRE di Arquata- Grondona si è svolta venerdì 15 giugno 2012; presso la sala Juta di Arquata la festa di chiusura. Ha aperto la serata la presentazione del libro di Claudia Salvatori “Il Cavaliere d’ Islanda”;edizione Mondadori; uscito in libreria lo scorso 24 aprile. Presente l’autrice; introdotta da Massimo Caviglione; traduttore. Dopo il saluto della presidente Piera Ferretti; dell’ assessore alla cultura Nicoletta Cucinella e del vicesindaco di Grondona Antonio Pratolongo; un doveroso ringraziamento ai ventiquattro docenti che hanno prestato gratuitamente la loro opera e seguito gli studenti con competenza e passione. La Presidente sintetizza l’attività di questo primo anno: 191 gli iscritti associati; 25 i corsi tenuti; 1 conferenza medica sull’obesità; 1 percorso didattico a Genova per visitare la mostra degli impressionisti; che ha coinvolto 43 studenti. Un particolare ringraziamento alla presidente dell’ Unitre di Castellazzo Ottavia Rossi; validissimo aiuto nel decollo della nostra Unitre e soprattutto agli studenti; motivati; partecipi; vitali per la riuscita di questa esperienza; i veri protagonisti. La direttrice dei corsi; prof. Maura Pernigotti; ci informa che le iscrizioni per l’anno accademico 2012- 2013 si terranno le prime due settimane di settembre per poter iniziare i corsi ai primi di ottobre. Previsti 36 corsi. Sentiamo ora dalla viva voce di due docenti un commento sull’esperienza effettuata. “ Cosa ne pensa dell’Unitre”? “Un modo intelligente per mobilitare persone; per offrire loro cultura; molto importante soprattutto in un piccolo centro”. Come valuta questa esperienza”? E’ un’esperienza positiva perché posso comunicare e ricevere molto e; anche se faticosa; mi sono divertito ; ho appreso qualcosa di nuovo. Chi partecipa è disponibile; quindi collaborativo. Per me è uno scambio. Se non ci fosse questo tipo di esperienza si perderebbe un antico patrimonio culturale. Cucinare anche solo per se stessi è una forma di dignità e di rispetto per la nostra persona”. Così Roberto Pochettini; docente di cucina. Dalla cucina a Dante con il professor Luciano Borghini. “E’ la sua prima esperienza in Unitre; come l’ha vissuta”? “ Sono molto contento di questa mia prima esperienza; non ho avuto nessun problema; grazie ad un’ organizzazione capillare; lodevole. Le presenze al mio corso ; 27 iscritti; sono state massicce. Ho cercato di leggere Dante evidenziandone l’attualità in chiave poetica; tutto ciò che dice è poetico. La mia formazione è storico filosofica; perciò dopo La Divina Commedia proporrò un corso di storia della filosofia; ad iniziare dai Greci; cercando di renderla il più semplice; possibile perché tutti possano comprenderla”. M.p.

Articolo precedenteMonferrato ancora in Tv
Articolo successivoL’alternativo Interrail
0 0 voti
Valutazione articolo
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
- Advertisement -

Popolari

Social

4,523FansMi piace
3,520FollowerSegui
2,512FollowerSegui
Zapping sfoglia PDF online
Zapping Casa sfoglia PDF online
Zapping da Leggere sfoglia PDF online

Ultimi articoli

0
Vorremmo sapere cosa ne pensi, scrivi un commento.x
()
x