9.9 C
Alessandria
sabato, Ottobre 23, 2021

I lavoratori Amiu di nuovo al lavoro; seppur senza stipendio

Questa mattina i dipendenti dell’Amiu sono tornati al lavoro; dopo sei giorni di blocco del servizio; per eseguire la raccolta dei rifiuti e la pulizia delle strade. I lavoratori però; non hanno sospeso la protesta in quanto la situazione stipendi si è risolta; ma per il loro senso di responsabilità nei confronti della città e dei suoi abitanti. La spazzatura; lasciata anche per strada in quanto molti cassonetti si trovano già colmi; verrà dunque rimossa per evitare un’emergenza igienico sanitaria; che potrebbe venirsi a creare conseguentemente al blocco del servizio di raccolta. Una scelta dettata dal buon senso quindi quella degli operatori Amiu; che ad oggi si trovano ancora senza stipendio; senza accounto; e con l’incertezza di quello che potrà accadere nei mesi prossimi. Il Comune ha parlato di riorganizzazione aziendale e di un nuovo piano industriale che potrebbe prevedere degli esuberi di personale; o nuove condizioni peggiorative per i dipendenti. Se ciò dovesse accadere effettivamente; i sindacati hanno già annunciato che il blocco del servizio verrà ripreso; e si utilizzeranno tutti i mezzi per difendere il lavoro dei dipendenti.
Il servizio di raccolta dei rifiuti; ad Alessandria rimane appeso ad un fillo.

Articolo precedenteBrevi di cronaca
Articolo successivoObama presidente
0 0 voti
Valutazione articolo
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
- Advertisement -

Popolari

Social

4,523FansMi piace
3,520FollowerSegui
2,512FollowerSegui
Zapping sfoglia PDF online
Zapping Casa sfoglia PDF online
Zapping da Leggere sfoglia PDF online

Ultimi articoli

0
Vorremmo sapere cosa ne pensi, scrivi un commento.x
()
x