14.5 C
Alessandria
martedì, Ottobre 26, 2021

Trofeo Tim: nerazzurri alla settima vittoria

Il Trofeo Tim; giunto all’11° edizione; la seconda a Bari; viene deciso dal derby di Milano. Il terzo match di 45 minuti si sblocca al 28′ quando Milito sorprende la difesa del Milan e conduce i nerazzurri alla loro settima vittoria del mini torneo. A Bari la prima gara del triangolare (Inter-Juve) si era conclusa con la vittoria dei nerazzurri; mentre la seconda aveva visto prevalere i bianconeri sul Milan. INTER-JUVE – L’Inter ha battuto 7-6 la Juventus ai rigori dopo aver pareggiato 1-1 alla fine del tempo regolamentare di 45 minuti. La rete del vantaggio bianconero è stata realizzata da Vucinic al 9′. L’ex romanista; imbeccato da Pirlo; anche lui schierato al primo minuto da Conte; ha approfittato della difesa alta dei nerazzurri per involarsi verso la porta e infilare Castellazzi. L’Inter; costretta poco dopo a sostituire Chivu con Zanetti per un infortunio al romeno; non ha accusato il colpo e ha pareggiato al 16′ con Ranocchia; che ha svettato di testa su calcio d’angolo per battere Storari. Ai rigori; nei primi cinque turni hanno realizzato per l’Inter Pazzini; Thiago Motta; Snejider e Stankovic; mentre il tiro di Pandev è stato parato da Storari. Per la Juventus hanno segnato Del Piero; Bonucci; Vucinic e Pirlo. Pasquato ha colto la traversa. Poi hanno segnato ancora Ranocchia per l’Inter e Lichtsteiner per la Juve; mentre alla rete di Samuel non ha risposto Barzagli; che ha colpito anche lui la traversa; regalando la vittoria ai nerazzurri. JUVE-MILAN – Nella seconda partita la Juventus ha battuto 2-1 il Milan; restando così in corsa per la vittoria finale della manifestazione. Conte ha ridisegnato la squadra e ha mandato in campo dal primo minuto il cileno Vidal: sarà proprio lui il protagonista. Il Milan è passato in vantaggio dopo 12′ con Cassano; abile a superare Storari sul primo palo. Poi si è scatenato Vidal: al 20′ ha pareggiato con un tiro da fuori area; complice un’ indecisione di Roma. Al 35′ sempre Vidal ha colpito una traversa clamorosa da centro area. Al 47′; infine; proprio su un assist del cileno; Matri ha trovato l’inzuccata vincente per il 2-1. // // // INTER-MILAN – Già sapendo di non poter più vincere il torneo ancor prima dell’inizio della gara; il Milan non ha potuto far altro che scendere in campo per la gloria e soprattutto per tentare di sconfiggere nuovamente i cugini in quella che era una piccola rivincita della recente Supercoppa italiana giocata lo scorso 6 agosto a Pechino e vinta dai rossoneri per 2-1. Dopo un avvio di marca milanista con una bella conclusione di Emanuelson parata a terra da Castellazzi; è stata l’Inter a rendersi veramente pericolosa per prima grazie alla punizione che al 13′ Milito ha stampato sulla traversa. Al 18′ è stato Kingsley Boateng a mangiarsi il vantaggio quando; su cross dalla destra di Abate; il suo colpo di testa in solitudine a pochi passi dalla porta di Castellazzi ha trovato la grande respinta del portiere nerazzurro. In un alternarsi di azioni pericolose; al secondo tentativo non ha invece sbagliato Milito: imbeccato da Cambiasso; al 28′; il Principe ha infilato Amelia con uno splendido tocco morbido che ha messo al parola fine alla serata barese.

0 0 voti
Valutazione articolo
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
- Advertisement -

Popolari

Social

4,523FansMi piace
3,520FollowerSegui
2,512FollowerSegui
Zapping sfoglia PDF online
Zapping Casa sfoglia PDF online
Zapping da Leggere sfoglia PDF online

Ultimi articoli

0
Vorremmo sapere cosa ne pensi, scrivi un commento.x
()
x