La baby-Juve dai tanti gol aspetta la Lucchese, peggior difesa del girone

0
8
Una combattuta fase della gara di andata, vinta dai bianconeri 1-0

Grande occasione per la Juventus U23, che ospita la Lucchese, ultima in classifica.
La squadra di Zauli, saldamente ancorata ai playoff, ha voglia di tornare a vincere dopo l’immeritata sconfitta nel derby con la Pro Vercelli. La sfida sarà fra il miglior attacco del girone e la peggior difesa: 39 gol fatti per i piemontesi, 42 subìti per i toscani.
Si gioca allo stadio ‘Moccagatta’ domenica alle ore 15

PRECEDENTI – Solo solo 3, nessun pareggio. Nel ’18-’19 vittoria rossonera al ‘Porta Elisa’ 3-2 (2 De Feo, Kastanos, Sorrentino rig., Mavididi), poi 1-0 bianconero al ‘Moccagatta’ firmato da Mavididi. Nella gara di andata di questa stagione vittoria 1-0 della baby-Juve in Toscana (45′ aut. Solcia, espulso 94′ Correia).

QUI LUCCHESE – Neopromossa dalla D dopo la la terza rifondazione della sua storia, è ultima in classifica con 17 punti, ottenuti con 3 vittorie, 8 pareggi, 14 sconfitte, 23 gol fatti (4° peggior attacco) e 42 presi (peggior difesa). Viene dalla sconfitta casalinga con la Pro Patria (1-2), ha perso 4 delle ultime 5 e non vince dal 24 gennaio. La rosa è di 31 elementi (5 stranieri) con l’età media di 24.3 anni, affidata al 53enne romano Giovanni Lopez, 3° allenatore stagionale dopo Monaco e Di Stefano. Per lui, che in passato aveva già allenato i rossoneri fra il ’15 e il ’18, contro la JuveU23 ci sarà il ritorno in panchina dopo 2 turni di squalifica. Quanto al modulo tattico, già cambiato più volte, nelle gare più recenti è stabilmente il 4-4-2. Manco a dirlo, l‘obiettivo è la salvezza.

QUI JUVENTUS U23 – Stabile al 7° posto con 39 punti, può migliorare la posizione visto che diverse rivali sono vicinissime. Gli assenti sono 7: allo squalificato Peeters si aggiungono i 6 infortunati Israel, Nocchi, Anzolin, Troiano, Vrioni e Pecorino. Dunque in porta ci sarà spazio ancora per Bucosse, mentre negli altri reparti Zauli ha valide alternative. Modulo probabile 4-4-2.

ARBITRO – Il fischietto designato è Sajmir Kumara (VR). Con lui gli assistenti Rosario Caso (Nocera Inf.), Stefano Montagnani (SA) e il 4° uomo Marco Sicurello (Seregno). Il sig. Kumara, di origine albanese e al 3° anno in C, ha un precedente per parte: LU-Olbia 1-1 (2 dic. ’18), Alessandria-JU23 1-1 (4 dic. ’19).  

Print Friendly, PDF & Email