10.2 C
Alessandria
sabato, Novembre 27, 2021

La baby-Juve dai tanti gol aspetta la Lucchese, peggior difesa del girone

Grande occasione per la Juventus U23, che ospita la Lucchese, ultima in classifica.
La squadra di Zauli, saldamente ancorata ai playoff, ha voglia di tornare a vincere dopo l’immeritata sconfitta nel derby con la Pro Vercelli. La sfida sarà fra il miglior attacco del girone e la peggior difesa: 39 gol fatti per i piemontesi, 42 subìti per i toscani.
Si gioca allo stadio ‘Moccagatta’ domenica alle ore 15

PRECEDENTI – Solo solo 3, nessun pareggio. Nel ’18-’19 vittoria rossonera al ‘Porta Elisa’ 3-2 (2 De Feo, Kastanos, Sorrentino rig., Mavididi), poi 1-0 bianconero al ‘Moccagatta’ firmato da Mavididi. Nella gara di andata di questa stagione vittoria 1-0 della baby-Juve in Toscana (45′ aut. Solcia, espulso 94′ Correia).

QUI LUCCHESE – Neopromossa dalla D dopo la la terza rifondazione della sua storia, è ultima in classifica con 17 punti, ottenuti con 3 vittorie, 8 pareggi, 14 sconfitte, 23 gol fatti (4° peggior attacco) e 42 presi (peggior difesa). Viene dalla sconfitta casalinga con la Pro Patria (1-2), ha perso 4 delle ultime 5 e non vince dal 24 gennaio. La rosa è di 31 elementi (5 stranieri) con l’età media di 24.3 anni, affidata al 53enne romano Giovanni Lopez, 3° allenatore stagionale dopo Monaco e Di Stefano. Per lui, che in passato aveva già allenato i rossoneri fra il ’15 e il ’18, contro la JuveU23 ci sarà il ritorno in panchina dopo 2 turni di squalifica. Quanto al modulo tattico, già cambiato più volte, nelle gare più recenti è stabilmente il 4-4-2. Manco a dirlo, l‘obiettivo è la salvezza.

QUI JUVENTUS U23 – Stabile al 7° posto con 39 punti, può migliorare la posizione visto che diverse rivali sono vicinissime. Gli assenti sono 7: allo squalificato Peeters si aggiungono i 6 infortunati Israel, Nocchi, Anzolin, Troiano, Vrioni e Pecorino. Dunque in porta ci sarà spazio ancora per Bucosse, mentre negli altri reparti Zauli ha valide alternative. Modulo probabile 4-4-2.

ARBITRO – Il fischietto designato è Sajmir Kumara (VR). Con lui gli assistenti Rosario Caso (Nocera Inf.), Stefano Montagnani (SA) e il 4° uomo Marco Sicurello (Seregno). Il sig. Kumara, di origine albanese e al 3° anno in C, ha un precedente per parte: LU-Olbia 1-1 (2 dic. ’18), Alessandria-JU23 1-1 (4 dic. ’19).  

Raimondo Bovone
Ricercatore instancabile della bellezza nel Calcio, caparbio "incantato" dalla Cultura quale bisettrice unica di stile di vita. Si definisce "un Uomo qualunque" alla ricerca dell'Essenzialità dell'Essere.
- Advertisement -

Popolari

Social

4,523FansMi piace
3,520FollowerSegui
2,512FollowerSegui
Zapping sfoglia PDF online
Zapping Casa sfoglia PDF online
Zapping da Leggere sfoglia PDF online

Ultimi articoli