6.3 C
Alessandria
martedì, Ottobre 26, 2021

Grigi a Pontedera per vincere: su quel campo sono imbattuti da 25 anni

Terza gara in 9 giorni per Pontedera e Alessandria. Sul sintetico del ‘Mannucci’ i ragazzi di Longo cercheranno quella vittoria che manca ormai da 4 turni. Ma se si guardano le statistiche, lì su quel campo i grigi non perdono da un quarto di secolo. Si chiamava ‘Comunale’ e c’era ancora l’erba. I granata però sono in serie positiva: non subiscono reti da 3 gare e hanno nel mirino la zona playoff. In campo domenica alle ore 15

PRECEDENTI – Sono 29 (27 in campionato, 2 in Coppa), tutti giocati fra C1 e C2.
Bilancio nettamente a favore dell’Alessandria: 11 vittorie a 5 e 13 pareggi, 38-22 le reti.
I grigi, che all’andata vinsero 2-0 (36′ Corazza, 51′ Arrighini), comandano lo ‘score’ anche al ‘Mannucci’ dove hanno vinto le ultime 2: 1-0 a febbraio ’20 (Martignago) e 2-1 ad aprile ’19 (Caponi, De Luca, Coralli). A Pontedera i piemontesi non perdono da 25 anni: era il 30 novembre ’86 e finì 1-0 (Lombardini). (dati Museo Grigio)

QUI PONTEDERA – E’ 8° in classifica a quota 37 con 10 vinte, 7 pareggiate e 8 perse (gol 24-22). Viene dallo 0-0 di Lecco, è in serie positiva da 6 turni (12 punti) e non prende gol da 3 partite. La rosa è molto giovane (età media 22.6 anni) e conta 26 elementi, tutti italiani. Il tecnico è il 52enne italo-svizzero Ivan Maraia, una specie di totem granata. Per lui 5 stagioni da giocatore e 13 da tecnico: prima alle Giovanili, poi ‘vice’ di Indiani, ora per il 4° anno capo-allenatore. Tatticamente continua con il 3-5-2, spesso variato in 3-4-1-2. Sulla gara coi grigi Maraia ha detto:La terza partita in una settimana è sempre quella che temo di più, ma affrontare un avversario di blasone mentalmente ci aiuta”. Ex di turno il difensore Luca Piana, 4 presenze in grigio da gennaio a giugno 2017.

QUI ALESSANDRIA – Dopo la chiara conferenza stampa post-Grosseto, che ha sottolineato importanti aspetti e prospettive del suo lavoro, mister Longo avrà qualche problema per la gara di Pontedera. Sono out infatti gli infortunati Mora, Mustacchio, Bruccini e lo squalificato Parodi, che vuol dire poche alternative sulle corsie laterali. Le soluzioni potrebbero essere due: o la conferma del 3-5-2 con Frediani a destra, oppure il passaggio al 4-4-2, sul quale si sta lavorando da un po’. Vedremo le scelte.

ARBITRO – Partita affidata a Claudio Petrella (VT), che avrà come assistenti Stefano Camilli (Foligno), Andrea Cravotta (Citta’ di Castello) e il 4° Stefano Nicolini (BS). L’arbitro Petrella, 3° anno in C, non ha mai diretto i grigi e ha 1 solo precedente con i toscani: Pistoiese-PON 1-2 (Coppa Italia, 10 ago. ’19).  

Raimondo Bovone
Ricercatore instancabile della bellezza nel Calcio, caparbio "incantato" dalla Cultura quale bisettrice unica di stile di vita. Si definisce "un Uomo qualunque" alla ricerca dell'Essenzialità dell'Essere.
- Advertisement -

Popolari

Social

4,523FansMi piace
3,520FollowerSegui
2,512FollowerSegui
Zapping sfoglia PDF online
Zapping Casa sfoglia PDF online
Zapping da Leggere sfoglia PDF online

Ultimi articoli