Fermate due ragazze romene al mercato di Casale

0
860

Proseguono incessanti i controlli della Polizia Locale durante i mercati in piazza Castello. Ieri, martedì 23 aprile, due giovani donne di origine rumena sono state sottoposte a fermo da alcuni agenti del comando di via Facino Cane.

 

Le due erano state individuate mentre avvicinavano con insistenza persone anziane chiedendo loro l’elemosina. Insospettiti dal fatto che la loro attenzione fosse rivolta esclusivamente a passanti di una certa età, gli agenti sono prontamente intervenuti, sottoponendole a un controllo preventivo.

 

All’esito degli accertamenti è risultato che la fedina penale delle due era macchiata da diversi precedenti penali per reati contro la persona e il patrimonio quali borseggio, rapina e ricettazione.

 

Le giovani rumene sono state pertanto accompagnate al Commissariato della Polizia di Stato per l’avvio delle procedure di legge relative al divieto di ritorno nel Comune di Casale Monferrato, al fine di prevenire la commissione di futuri reati.

 

 

Print Friendly, PDF & Email