9.6 C
Alessandria
lunedì, Ottobre 18, 2021

Brevi di cronaca

I Carabinieri di Casale Monferrato hanno arrestato nella flagranza del reato di concorso in installazione di apparecchi idonei ad intercettare atti informatici il 32enne Manda Catalin Marian, residente a Caramagnola (TO) ed i 27enni Leca Mihail Cristian e Mihalache Daniel Claudiu entrambi residenti a Torino, tutti di nazionalità romena, già gravati da precedenti di polizia.
I predetti, alle ore 08,00 del 31 agosto u.s., venivano sorpresi da un equipaggio del Nucleo Operativo e Radiomobile di Casale Monferrato mentre stavano disinstallando un’apparecchiatura idonea all’intercettazione dei numeri seriali delle bande magnetiche delle carte di credito denominata “skimmer” ed una microtelecamera per la ripresa dei codice delle carte che avevano installato presso lo sportello bancomat della agenzia del Monte dei Paschi di Siena di Corso Valentino.
Le apparecchiature venivano sequestrate mentre i tre uomini, dopo essere stati dichiarati in arresto, sono stati associati presso la Casa Circondariale di Vercelli a disposizione della competente Autorità Giudiziaria.

I Carabinieri di Tortona hanno denunciato in stato di libertà per evasione ed ubriachezza un 40enne del luogo. L’interessato, sottoposto alla misura degli arresti domiciliari presso la propria residenza, non veniva ivi reperito a seguito di un controllo effettuato da una pattuglia dell’Arma.
Lo stesso, veniva rintracciato poco dopo dai militari a poca distanza dall’abitazione in cui doveva permanere, in evidente stato di ebbrezza alcolica.

I Carabinieri di Acqui Terme hanno arrestato per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti il 23enne già gravato da precedenti di polizia Botto Mattia, residente in quel centro.
I militari dell’Arma, nel prosieguo dell’attività investigativa finalizzata alla repressione del traffico di sostanze stupefacenti, eseguivano una perquisizione domiciliare presso l’abitazione dell’interessato dove rinvenivano e ponevano sotto sequestro dieci kg di marijuana, un bilancino di precisione utilizzato per la pesatura della droga ed altro materiale idoneo al confezionamento dello stupefacente.
L’interessato veniva pertanto dichiarato in arresto e sottoposto agli arresti domiciliari presso la sua abitazione come disposto dalla competente Autorità Giudiziaria.
Nel corso della stessa operazione di servizio veniva altresì’ deferito in stato di libertà un 33enne residente a Bistagno in quanto presso la sua abitazione di residenza venivano rinvenute due piante di cannabis indica e diciotto grammi di marijuana che venivano sequestrate.

I Carabinieri di Casale Monferrato hanno arrestato per resistenza a Pubblico Ufficiale il 28enne con precedenti di polizia residente in quel centro Infantino Antonio. Alle ore 01,20 circa del 1° settembre u.s., l’interessato in evidente stato di ebbrezza alcolica infastidiva gli avventori di un locale pubblico sito in quella Strada alla Diga che richiedevano l’intervento di una pattuglia di Carabinieri. L’interessato, alla vista dei militari giunti sul posto, iniziava ad inveire pesantemente contro di loro opponendosi al controllo e spintonando gli stessi. L’uomo veniva pertanto tratto in arresto e sottoposto agli arresti domiciliari in attesa del rito direttissimo disposto nei suoi confronti dalla competente Autorità Giudiziaria. Nella circostanza veniva altresì deferito in stato di libertà per il medesimo rato un 26enne residente a Milano amico dell’arrestato che ostacolava i militari nel corso delle operazioni di identificazione del soggetto.

I Carabinieri di Novi Ligure hanno denunciato in stato di libertà per guida senza patente un 27enne residente in quel centro.
L’interessato, sottoposto a controllo da una pattuglia dell’Arma mentre alla guida di una Fiat Punto transitava per Serravalle Scrivia, è risultato sprovvisto della patente di guida perché mai conseguita. Il veicolo veniva posto sotto sequestro.

I Carabinieri di Occimiano hanno denunciato in stato di libertà per violazione delle norme sull’immigrazione un 32enne albanese che, controllato dai militari operanti mentre insieme ad un connazionale transitava per Occimiano, è risultato sprovvisto del permesso di soggiorno sul territorio italiano.

I Carabinieri di Ottiglio hanno denunciato in stato di libertà per falsità in scrittura privata un 48enne residente a Gattinara. L’uomo, controllato da una pattuglia dell’Arma mentre transitava per Cereseto (AL) alla guida del proprio autocarro, risultava aver contraffatto il contrassegno assicurativo esposto sul veicolo al quale aveva modificato la data di scadenza. L’autocarro è stato posto sotto sequestro per la successiva confisca.

I Carabinieri di Tortona hanno denunciato in stato di libertà per guida in stato di ebbrezza e guida senza patente perché mai conseguita un 25enne romeno con precedenti di polizia domiciliato in quel centro.
L’interessato, la decorsa notte, veniva sorpreso da una pattuglia dell’Arma mentre transitava alla guida di un’autovettura Fiat Punto di proprietà di una connazionale convivente in via Postumia di Tortona. Sottoposto a test con apparato etilometro è risultato positivo all’assunzione di alcolici evidenziando un tasso alcol emico superiore a quello consentito. Nella circostanza è risultato altresì essere sprovvisto della patente di guida perché mai conseguita. Il veicolo sul quale viaggiava è stato sequestrato.

Il 31 agosto 2013 i Carabinieri di Castelnuovo Scrivia hanno denunciato in stato di libertà per tentato furto aggravato due cittadini romeni di 35 e 33anni residenti a Tortona.
I predetti, nel corso della notte, tentavano di asportare del gasolio da un distributore di carburante di pertinenza della società Aspropat di Castelnuovo Scrivia. Nella circostanza facevano scattare il sistema di allarme che li costringeva a dileguarsi velocemente all’interno della folta vegetazione limitrofa alla società. I Carabinieri intervenuti sul posto, a seguito di accurato sopralluogo, rinvenivano quattro taniche da 25 litri vuote ed un marsupio, perso dagli interessati durante la fuga, contenenti i documenti d’identità dei soggetti. A questo punto per i militari è stato semplice risalire agli autori del tentativo di furto.

0 0 voti
Valutazione articolo
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
- Advertisement -

Popolari

Social

4,523FansMi piace
3,520FollowerSegui
2,512FollowerSegui
Zapping sfoglia PDF online
Zapping Casa sfoglia PDF online
Zapping da Leggere sfoglia PDF online

Ultimi articoli

0
Vorremmo sapere cosa ne pensi, scrivi un commento.x
()
x