Arresti per furto e ricettazione

0
1652

Venerdì 9 dicembre la Polizia di Stato ha denunciato 4 cittadini di nazionalità rumena tutti noti alle forze dell’ordine in quanto resisi responsabili a vario titolo di furto e ricettazione in Alessandria.

Occorre ricordare che nelle settimane scorse vi sono stati alcuni furti in appartamento e in alcuni esercizi commerciali, che hanno richiesto una maggiore intensificazione delle misure di prevenzione e repressione dei reati da parte della Polizia di Stato.

Un’attività di polizia giudiziaria è stata messa portata a termine dalla locale Squadra Mobile a cui hanno fornito un indispensabile ausilio e supporto le volanti della Questura per dare in pochissimo tempo un’ immediata e decisiva risposta.

Sono stati predisposti numerosi servizi di controllo che hanno permesso proprio nella mattinata di venerdì scorso di individuare un furgone sospetto con annesso rimorchio con targa rumena che trasportava numerosa merce destinata a raggiungere la Romania.

Il minuzioso e dettagliato controllo permetteva di individuare dell’attrezzatura agricola (due motoseghe dal valore complessivo di 4000 euro) ed una bicicletta (marca “Casadei” valore 600 euro) di evidente provenienza furtiva. Sono ancora in corso accertamenti per restituire agli aventi diritto i predetti beni. Per tale reato veniva denunciato un cittadino di nazionalità rumena, che si trovava alla guida del mezzo O. C. V., (Romania) classe 1987, senza fissa dimora in Italia.

L’osservazione investigativa aveva permesso di individuare il mezzo nei pressi di un’abitazione e il cittadino rumeno uscire dall’edificio in questione con fare sospetto. A quel punto gli uomini della Squadra Mobile e della sezione volanti facevano ingresso nella citata abitazione rinvenendo numerosa merce provento di furto ed in particolare: nr. 58 (cinquantotto) profumi di diverse marche, riconducibili al furto avvenuto all’esercizio commerciale ALL SCENT (ADMAIORA SRL) sito in Alessandria – Via Massobrio presso il centro commerciale “Archi” in data 22/11/2016, dal Valore commerciale circa 6000 euro. Per tale reato venivano denunciate due donne T. M., (Romania) classe 1994, senza fissa dimora in Italia e A. R. (Romania) classe 1984, residente in Alessandria. Inoltre, durante la perquisizione, veniva individuata una borsa contenente 30 confezioni di cioccolato, anch’esse rubate presso il negozio Lidl di via San Giovanni Bosco in Alessandria, in data 28 novembre (valore commerciale 300 euro). Per tale furto veniva invece denunciato P. N. G. (Romania) classe 1992, senza fissa dimora in Italia,

Durante la stessa operazione venivano individuati anche orologi e bracciali che sono al momento oggetto di verifica per accertarne l’eventuale provenienza furtiva.

 

Print Friendly, PDF & Email