13 C
Alessandria
giovedì, Ottobre 21, 2021

Servizio civile con le ACLI

Le ACLI di Alessandria cercano 2 giovani dai 18 ai 28 anni compiuti (28 anni e 364 giorni) da avviare a progetti di Servizio Civile nazionale, la durata del progetto è di 12 mesi con un trattamento economico di euro 433,80 mensili.

Il Dipartimento della Gioventù e del Servizio Civile Nazionale ha pubblicato il Bando nazionale per complessivi 15.466 volontari. In relazione alle risorse finanziarie disponibili, è quindi possibile avviare al servizio in Italia e all’estero, per quanto riguarda l’albo nazionale, n. 8.116 volontari, di cui n. 7.614 in Italia e n. 502 all’estero.

Alla Sede Provinciale ACLI di Alessandria sono stati assegnati n. 2 volontari nell’ambito dei progetti “Sestante” e “Cittadini attraverso lo sport”.

 

Il progetto “Sestante” è volto a realizzare un piano di contrasto e prevenzione al dilagante fenomeno della dispersione scolastica. L’attuazione dell’iniziativa su un territorio così ampio è una scelta che deriva dalla consapevolezza che negli ultimi anni la dispersione scolastica, pur variando da territorio a territorio, ha assunto le proporzioni di emergenza nazionale. Gli obiettivi principali di questo progetto sono: realizzare percorsi di sostegno allo studio e di socializzazione destinati agli adolescenti in obbligo scolastico e formativo ; fornire momenti strutturati di attività e di accoglienza e di supporto/sostegno alla genitorialità destinati alle famiglie e ai loro figli al fine di migliorare il dialogo tra adulti e ragazzi.

 

Il progetto “Cittadini attraverso lo sport”, invece, si propone di promuovere processi di integrazione e inclusione sociale utilizzando il canale piacevole e aggregante dell’attività sportiva e intende agire in modo combinato nell’ambito dello sport e dell’immigrazione.

In linea con la mission di US ACLI (Unione Sportiva ACLI), che da più di vent’anni ha assunto come proprio lo slogan “Lo sport è per tutti e di tutti”, il progetto fissa i seguenti obiettivi generali: favorire la convivenza interculturale, interetnica e interreligiosa intesa come processo di maturazione culturale del concetto di “cittadinanza universale”; contribuire ad affermare i diritti fondamentali della persona riconoscendo il valore della diversità come opportunità di reciproco arricchimento; promuovere strategie di rafforzamento dell’idea di legalità attraverso modelli comportamentali ispirati al rispetto delle regole delle norme sociali.

 

La scadenza per la presentazione delle domande dei candidati è fissata per il 4 novembre 2013. Tutte le informazioni e la modulistica sono disponibili presso la segreteria della sede provinciale riferimento Claudia LAGUZZI (tel. 0131251091).

 

 

Fausta Dal Monte
Giornalista professionista dal 1994, amante dei viaggi. "La mia casa è il mondo"
0 0 voti
Valutazione articolo
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
- Advertisement -

Popolari

Social

4,523FansMi piace
3,520FollowerSegui
2,512FollowerSegui
Zapping sfoglia PDF online
Zapping Casa sfoglia PDF online
Zapping da Leggere sfoglia PDF online

Ultimi articoli

0
Vorremmo sapere cosa ne pensi, scrivi un commento.x
()
x