10.2 C
Alessandria
sabato, Novembre 27, 2021

Animali domestici in condominio: si o no?

L’articolo 1138 comma V c.c. è lapidario: le norme del regolamento condominiali NON possono vietare di possedere o detenere animali domestici.  Via libera quindi ai pets (i c.d. animali d’affezione) in appartamento, senza che nessuna assemblea o norma li possa vietare.

Ma… con dei limiti relativi all’utilizzo delle parti comuni ed alle immissioni di odori e rumori: il cane non può circolare in assenza del padrone nel cortile o giardino condominiale ed il proprietario è tenuto al rispetto delle norme di sicurezza, igiene e salute per non arrecare danno agli altri condomini, senza trascurare quelle del buon senso e dell’educazione.

E’ poi sempre possibile far allontanare l’animale che arrechi disturbo (per l’eccessivo abbaiare o per le immissioni odorose), qualora la molestia superi la soglia della normale tollerabilità.

Per concludere: animali domestici in condominio SI, ma senza dimenticare il rispetto delle regole di buon vicinato.

 

Avv. Federica Gervaso

Fausta Dal Monte
Giornalista professionista dal 1994, amante dei viaggi. "La mia casa è il mondo"
- Advertisement -

Popolari

Social

4,523FansMi piace
3,520FollowerSegui
2,512FollowerSegui
Zapping sfoglia PDF online
Zapping Casa sfoglia PDF online
Zapping da Leggere sfoglia PDF online

Ultimi articoli