18.7 C
Alessandria
martedì, Ottobre 19, 2021

Alessandria. Presidio “NO TAV” davanti alla Prefettura

Nel tardo pomeriggio di ieri; venerdì 27 gennaio; una cinquantina di manifestanti si è riunita in maniera pacifica per rinnovare la solidarietà agli abitanti della Val Susa ma soprattutto per protestare contro i recenti arresti; una trentina circa in tutt’ Italia; scattati in seguito agli scontri del 3 luglio scorso proprio nelle valli interessate dal progetto TAV; treno ad alta velocità.

Il movimento NO TAV si oppone alla realizzazione della linea ferroviaria Torino-Lione; parte di un progetto dell’ Unione Europea per collegare la città francese con Budapest: secondo i manifestanti il progetto sarebbe uno spreco di risorse ed uno spreco di denaro; unito ad un elevato inquinamento acustico ed atmosferico dell’ intera torinese.

L’ alternativa offerta dai NO TAV è il potenziamento dell’ attuale ferrovia del Frejus; che sarebbe sottoutilizzata: un risparmio di soldi e la salvaguardia di una valle incontaminata e genuina; abitata da persone coriacee che dai primi anni del 2000 si oppongono con ogni mezzo al progetto Terzo Valico.

Nicholas Capra

0 0 voti
Valutazione articolo
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
- Advertisement -

Popolari

Social

4,523FansMi piace
3,520FollowerSegui
2,512FollowerSegui
Zapping sfoglia PDF online
Zapping Casa sfoglia PDF online
Zapping da Leggere sfoglia PDF online

Ultimi articoli

0
Vorremmo sapere cosa ne pensi, scrivi un commento.x
()
x