7.6 C
Alessandria
giovedì, Dicembre 2, 2021

Miglior attacco contro peggior difesa: l’Alessandria ci prova con la Lucchese

Alessandria in trasferta domenica alle 15 allo stadio ‘Porta Elisa’. L’avversario di turno, la Lucchese, nel recupero ha ottenuto la 1^ vittoria (autogol e portiere migliore in campo) ma ha la peggior difesa (26). Ed è stata solo la seconda partita senza reti subite. 
Cosa che non dovrebbe togliere il sonno ai grigi, che hanno il miglior attacco del girone (20) e arrivano dal successo sulla capolista (ora 2^), ma attenzione alle trappole. Nelle ultime 5 (9 punti) la squadra di Gregucci è andata sull’altalena, alternando vittorie e sconfitte. Il pari manca da 8 turni: l’ultimo fu il 18 ottobre, 1-1 fuori contro la Giana. 

PRECEDENTI – In tutto sono 36 fra serie A, B e C, con lo ‘score’ nettamente a favore dei grigi: 17 vittorie a 11 più 8 pareggi, con 47 reti segnate e 34 subìte. Al ‘Porta Elisa’ di Lucca sono però in vantaggio i rossoneri 9-5 (4 pari) con 24-17 gol. Ultimo successo piemontese in Toscana l’11 settembre ’16 (1-0, rigore Gonzalez), ultima sconfitta il 12 novembre ’17 (2-1, Fanucchi, Maini, Fischnaller) mentre l’ultima sfida giocata (27 gen. ’19) finì 2-2 (Gemignani, Bellazzini, Isufaj, Provenzano). (dati Museo Grigio)

QUI LUCCHESE – Neopromossa dalla serie D dopo la la terza rifondazione della sua storia, è ultima in classifica con 6 punti, ottenuti con 1 vittoria, 3 pareggi, 9 sconfitte, 12 gol fatti (5° peggior attacco) e 26 presi (peggior difesa)Viene dal 1° successo del torneo,  giunto nel recupero di mercoledì a Pontedera (1-0) grazie ad un autogol. La rosa è di 30 elementi (5 stranieri) con l’età media di 23.9 anni, affidata al 3° allenatore stagionale dopo Monaco e Di Stefano: il romano Giovanni Lopez, 53 anni, già sulla panca rossonera 66 volte (fra il ’15 e il ’18). Il suo modulo è già cambiato dal 4-2-3-1 delle prime 4 partite, al 5-4-1 della quinta fino al 4-3-3 della vittoria col Pontedera. Ma non è esclusa un’altra variazione in prospettiva Alessandria. Per Lopez 5 punti in 6 gare. Squalificato Panati.

QUI ALESSANDRIA – E’ recuperato Corazza, rientrato in gruppo martedì, e Gregucci  ritrova un’alternativa importante in attacco. Ma anche Blondett ha scontato la squalifica ed è disponibile, perciò le buone notizie sono due. Sempre fuori, invece, Gazzi e Frediani che rientreranno a gennaio. A recuperi quasi esauriti i grigi sono all’8° posto con 20 punti, tanti quanti i gol segnati: solo 2 volte, in campionato, non hanno segnato. E persero.

ARBITRO – Gara affidata a questa quaterna: arbitro Eduart Pashuku (Albano Laziale), 1° assistente Cosimo Cataldo (BG), 2° assistente Marco Ceccon (Lovere), 4° uomo Samuele Andreano (PO). Pashuku, al 5° anno in serie C, ha 1 solo precedente con i grigi (Prato-AL 2-3 del 25 feb. ’18) e ben 3 con i toscani (Prato-LU 0-1 del 13 ago. ’16 / Pro PC-LU 0-0 del 30 ott. ’16 / Pro PC-LU 1-0 del 17 dic. ’17). 

 

Raimondo Bovone
Ricercatore instancabile della bellezza nel Calcio, caparbio "incantato" dalla Cultura quale bisettrice unica di stile di vita. Si definisce "un Uomo qualunque" alla ricerca dell'Essenzialità dell'Essere.
- Advertisement -

Popolari

Social

4,523FansMi piace
3,520FollowerSegui
2,512FollowerSegui
Zapping sfoglia PDF online
Zapping Casa sfoglia PDF online
Zapping da Leggere sfoglia PDF online

Ultimi articoli