Pro Patria miglior difesa e feroce in trasferta, brutto cliente per la Juve B

0
3
Scontata la squalifica, il franco-tunisimo Rafia tornerà in campo: recupero importante per la Juve U23

Turno difficile, almeno sulla carta, per la Juventus U23. Domenica alle 15, sul terreno del ‘Moccagatta’ (a meno che la neve blocchi tutto) troverà la Pro Patria, squadra micidiale in trasferta. Proprio fuori casa i bustocchi hanno ottenuto 13 punti sui 19 totalisubendo solo 3 gol, con una media-punti di 1,86. Particolare di non poco conto.
I bianconeri di Zauli recuperano due elementi importanti, vantano il 3° miglior attacco del girone (19) e, soprattutto, hanno una qualità infinitamente superiore alla media di categoria. Bilanciata, se vogliamo, dai peccati di gioventù. Sarà una gran bella partita.

PRECEDENTI – In tutto sono 4 e i bustocchi sono in vantaggio 2 vittorie a 1 più 1 pareggio, gol 7-7. Nella stagione ’18-’19 unica vittoria bianconera al ‘Moccagatta’ (2-0, Touré, Pereira) e successo biancoblù allo ‘Speroni’ (2-1, Mokulu, Le Noci, Boffelli); nel ’19-’20 pareggio in Piemonte (2-2, Defendi, Olivieri, Biondi, Alcibiade) e vittoria lombarda al ritorno (3-2, Kolaj, Muratore, Colombo, Marchi, Palesi).

QUI PRO PATRIA – Occupa il 9° posto in classifica con 19 punti grazie a 5 vittorie, 4 pareggi, 4 sconfitte, 13 gol fatti e 8 presi (miglior difesa). Arriva dallo 0-0 casalingo col Grosseto e ha totalizzato 7 punti nelle ultime 5. La rosa è di 25 elementi (3 stranieri) con l’età media di 24.3 anni ed è allenata dal 41enne croato Ivan Javorcic, alla 5^ stagione sulla panca bustocca. Il modulo utilizzato, sempre e comunque, è il 3-5-2. Il miglior marcatore della squadra è l’anglo-italiano Sean Parker, autore di 6 reti in stagione.
Contro la Juve B mancheranno Ghioldi e Brignoli, sono in forse Le Noci e Molinari, rientra dalla squalifica l’ex-Alessandria Nicco.

QUI JUVENTUS U23 – Ancora fuori Marqués, Vrioni e Anzolin, rientrano Rafia dalla squalifica e Alcibiade, già in panchina a Crema, dall’infortunio. A recuperi quasi completati i bianconeri, con tutte la gare giocate, sono al 6° posto con 22 punti, arrivano dal successo infrasettimanale di Crema (3-1 sulla Pergolettese) e nelle ultime 5 hanno ottenuto 10 punti. Contro la Pro Patria Zauli dovrebbe utilizzare il modulo 3-4-2-1.

ARBITRO – Gara affidata a questa quaterna: arbitro Daniele De Tommaso (RN), 1° assistente Tiziana Trasciatti (Foligno), 2° assistente Mirco Carpi Melchiorre(Orvieto), 4° uomo Stefano Milone (Taurianova). De Tommaso, al 3° anno in serie C, vanta 2 precedenti: Albinoleffe-JU23 1-1 (25 set. ’19) e Gozzano-PP 2-2 (17 nov. ’19). 

Print Friendly, PDF & Email