11.3 C
Alessandria
domenica, Ottobre 24, 2021

Tratto autostradale Firenze-Siena: un gruppo di 10 persone rapina un portavalori

Rapina a mano armata ieri mattina; intorno alle 6.30; a un furgone della Sicurpol sul raccordo autostradale Siena-Firenze in direzione sud; tra le uscite di Colle Val d’Elsa Sud e Monteriggioni.Nella rapina; nel corso della quale sono stati esplosi colpi d’arma da fuoco; sono rimasti lievemente feriti – ma non per colpi esplosi – i due conducenti del furgone che viaggiava verso Siena e che sono stati portati al Policlinico senese delle Scotte per accertamenti. Il bottino della rapina è in via di accertamento ma secondo gli inquirenti si aggira tra i 400mila e i 500mila euro euro.Secondo le prime ricostruzioni i rapinatori; probabilmente un commando di 10-12 persone; hanno bloccato il furgone usando un camion per chiudergli la strada davanti e una serie di almeno quattro auto alle quali è stato dato fuoco alle sue spalle per impedire che da dietro arrivassero altre vetture. I rapinatori hanno sparato al furgone portavalori usando armi importanti; sicuramente kalashninikov; sparando oltre una decina di colpi e lo hanno tamponato da dietro per costringerlo a fermarsi. I soccorsi sono stati chiamati intorno alle 6.45: sul posto Carabinieri; Vigili del Fuoco e 118. Il tratto del raccordo autostradale Firenze-Siena teatro della rapina è stato chiuso per i rilievi.Nel colposono state utilizzate sei auto; tutte rubate; oltre alle due macchine servite per la fuga. Sono in corso controlli e ricerche a tappeto in tutta la provincia e nell’area fiorentina; anche con l’impiego di elicotteri. Ancora in corso di accertamento il luogo verso cui il furgone portavalori era diretto ed eventuali legami con la rapina avvenuta il primo marzo a Sinalunga; sempre in provincia di Siena; ancora nei confronti di un portavalori della Sicurpol; bottino 1;4 milioni di euro: molto diverse comunque le dinamiche dei due colpi.

“Erano in 10; 12 banditi; tutti coperti da passamontagna e tutti armati di kalashnikov. Ci hanno speronato; e subito hanno sparato contro l’abitacolo crivellandolo di colpi. Ci hanno dato ordini con molta sicurezza. Parlavano bene l’italiano; forse avevano un accento campano. Si tratta di professionisti”. Questo un primo racconto fatto dai due vigilanti che erano a bordo del furgone portavalori assalito da un commando di rapinatori sulla Firenze-Siena.I due; trentenni; sposati; da una decina di anni in servizio all’agenzia Sicurpol di Siena; stanno bene ma per precauzione sono stati ricoverati all’ospedale di Poggibonsi: a parte un lieve stato di choc; non hanno riportato ferite; nè traumi. Nel primo pomeriggio sono stati dimessi. Dovranno solo osservare alcuni giorni di riposo. Adesso sono insieme agli investigatori e ai Carabinieri per fornire elementi utili alle indagini.

0 0 voti
Valutazione articolo
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
- Advertisement -

Popolari

Social

4,523FansMi piace
3,520FollowerSegui
2,512FollowerSegui
Zapping sfoglia PDF online
Zapping Casa sfoglia PDF online
Zapping da Leggere sfoglia PDF online

Ultimi articoli

0
Vorremmo sapere cosa ne pensi, scrivi un commento.x
()
x