Sgominata una banda di spaccio

0
22

Nei giorni scorsi, all’esito di un’operazione condotta dalla Squadra Mobile della Questura di Alessandria, sono state arrestate due persone ritenute responsabili del reato di detenzione a fini di spaccio di sostanze stupefacenti o psicotrope, perpetrato in questo capoluogo.

Nello specifico, l’alessandrino L. C., di anni 42 ed il cittadino di origini albanesi S. K., ventenne, sono stati tratti in arresto dagli operatori della Squadra Mobile in esecuzione dell’ordinanza applicativa della custodia in carcere per il primo e degli arresti domiciliari per il secondo, emessa dal GIP del Tribunale di Alessandria, in quanto coinvolti in una fiorente attività di spaccio di cocaina destinata al mercato cittadino.

Le complesse indagini, condotte dalla Squadra Mobile di Alessandria, avevano inizio nell’anno 2019, periodo in cui, nel corso delle attività, venivano arrestate ulteriori sei persone, sottoposte a provvedimento precautelare nella flagranza del delitto di detenzione a fini di spaccio di cocaina. Tra le persone ristrette, collegate alla coppia destinataria delle misure cautelari appena eseguite, 3 sono cittadini albanesi, due di origine marocchina  e un italiano, tutti attivi nello smercio di droga in questo centro. Nel corso dell’operazione venivano sequestrati circa 250 gr. di cocaina e  100 gr. di marjuana che, rivendute al dettaglio, avrebbero consentito un guadagno illecito superiore ai 20.000 euro, ed una somma di denaro di 20.000 euro, provento dell’attività delittuosa.

Print Friendly, PDF & Email