15.2 C
Alessandria
martedì, Ottobre 26, 2021

Manta nel ponente ligure: salvata da ami e lenze pericolose

La manta che da oltre un mese nuota nel ponente ligure in prossimità della costa; è stata avvicinata nei pressi di Albisola ; dal team congiunto della Capitaneria di Porto di Savona e dagli esperti dell’Acquario di Genova e liberata da alcuni ami e lenze che si erano attorcigliati intorno ad entrambe le ali; causandole delle ferite.

L’intervento è stato effettuato dalla biologa dell’Acquario di Genova; Laura Castellano; direttamente in mare seguendo l’animale; che le ha permesso di tagliare le lenze e staccare gli ami.

L’esemplare nuotava ormai da tempo sotto costa; in prossimità dei bagnanti; probabilmente grazie alla presenza di cibo. Gli esperti dell’Acquario di Genova – Claudia Gili; Direttrice sanitaria e Laura Castellano; biologa responsabile del settore mediterraneo; concordano con la comunità scientifica; nell’opportunità di non intervenire; ma continuare a monitorare la situazione; come ormai da un mese viene fatto; grazie alla collaborazione tra Capitaneria di Porto di Genova e di Savona e Acquario stesso.

La cattura dell’animale; auspicata e suggerita da tanta parte di pubblico; potrebbe essere solo molto dannosa per l’animale. Si ricorda pertanto; a tutti coloro che si trovano nell’area e la incontrano; che è vietato infastidirla ed anche semplicemente toccarla o tentare di darle cibo. La manta è un animale protetto sia per la Convenzione di Berna; sia per la Convenzione di Barcellona; ed è inserito nella red list della IUCN (International Union for Conservation of Nature) poiché è considerata una specie in pericolo di estinzione

Per qualsiasi segnalazione è possibile contattarela Guardia Costieraal numero 1530 (attivo h24).

0 0 voti
Valutazione articolo
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
- Advertisement -

Popolari

Social

4,523FansMi piace
3,520FollowerSegui
2,512FollowerSegui
Zapping sfoglia PDF online
Zapping Casa sfoglia PDF online
Zapping da Leggere sfoglia PDF online

Ultimi articoli

0
Vorremmo sapere cosa ne pensi, scrivi un commento.x
()
x