Furto in esercizi commerciali di Casale Monferrato ad opera di minori

0
266

La Polizia di Stato di Casale Monferrato ha recentemente deferito all’A.G. competente due minori ritenuti responsabili del reato di furto all’interno di esercizi commerciali.

 

Nei giorni scorsi, personale del Commissariato di Casale Monferrato procedeva nei confronti di C. T., cittadina minore di nazionalità romena, la quale veniva trovata presso il supermercato “Penny Market” in possesso di varia merce e derrate alimentari che aveva illecitamente asportato dagli scaffali di tale esercizio.

 

Giunti celermente sul posto, gli operatori intervenuti identificavano la ragazza che invano tentava di darsi alla fuga e, successivamente, recuperavano tutta la refurtiva che restituivano in un secondo momento agli esercenti.

 

Sempre in Casale Monferrato, personale di Polizia del Commissariato di P.S. interveniva in seguito allo sfondamento di una vetrata di un bar cittadino e nel quale si riscontrava l’ammanco di alcuni prodotti, compresa una cassa Bluetooth e somme di denaro per un valore di circa 1.600 euro.

 

Immediatamente, gli operatori intervenuti effettuavano i relativi accertamenti del caso e, dopo aver raccolto tutti gli elementi indiziari, risalivano al quindicenne A. S. quale autore dei fatti e già noto a quegli Uffici per precedenti analoghi.

Pertanto, gli Agenti si recavano presso il suo domicilio dove recuperavano parte della refurtiva, rinvenendo anche la cassa Bluetooth rubata e restituendo successivamente il tutto al legittimo proprietario.

 

Per i fatti di cui sopra, i minori C. T. e A. S. venivano dunque deferiti all’A.G. per il reato di furto.

 

Print Friendly, PDF & Email