Chiesto lo stato di calamità naturale

0
823

Allagamenti, frane, strade interrotte, ponti crollati, 90 sfollati e purtroppo una vittima, il tassista di Sale di 52 anni : i danni dell’ondata di maltempo sono ingenti e in una riunione in prefettura  con il capo della Protezione Civile Nazionale, Angelo Borrelli, il governatore del Piemonte, Alberto Cirio, l’onorevole, Riccardo Molinari, Gianfranco Baldi Presidente della Provincia di Alessandria, il viceprefetto, Paolo Ponta e il sindaco Gianfranco Cuttica di Revigliasco è stato richiesto dal governatore del Piemonte lo stato di calamità naturale.

Presenti, inoltre, i rappresentati delle Forze dell’Ordine e Vigili del Fuoco, di ARPA, AIPO, i sindaci dei comuni interessati e i tecnici regionali, provinciali e comunali.

Per giovedì sono attese ulteriori precipitazioni. Le zone più colpite quelle di Gavi e Ovadese ma è tutta la provincia di Alessandria ad essere sott’acqua.

????????????????????????????????????

Print Friendly, PDF & Email