Prosegue il caso di Novi Ligure del cane dimenticato in macchina dai padroni e deceduto per calore

0
659

Riceviamo e pubblichiamo il comunicato stampa relativo agli aggiornamenti del caso del cane di razza breton, dimenticato in macchina dai padroni e deceduto per calore.

“A seguito della morte per calore del cane di razza breton avvenuta lunedì 09/06/2014 in Novi Ligure, le associazioni Arca Novese, Oipa, Leal e Lac si costituiranno parte civile nel procedimento penale a carico dei coniugi rei di aver dimenticato il povero animale nella macchina tutta la mattina.

‘Non essersi accorti di aver un animale in macchina, giustificazione addotta dai coniugi, non costituisce una scusante alla vicenda, poteva tranquillamente esserci un bambino nella macchina e la situazione avrebbe potuto portare allo stesso tragico risultato’.

Adesso sarà il pm a stabilire se ci siano o meno delle responsabilità nella vicenda, a seguito dell’esposto alla procura presentato.

Come sempre ricordiamo di non lasciare mai animali all’interno della macchina durante i periodi estivi,nemmeno per brevi periodi; gli abitacoli delle vetture si trasformano, infatti, in brevissimo tempo, in vere e proprie trappole mortali lasciando pochissime possibilità di sopravvivenza al povero passeggero.

Invitiamo la popolazione in caso di situazioni analoghe ad avvertire immediatamente le forze dell’ordine in modo da procedere in tempi congrui al salvataggio dell’animale, evitando così tragici finali.”

 

Le associazioni

Arca Novese,Oipa,Leal,Lac

Print Friendly, PDF & Email