Panchine, tavoli, fontanella e tettoia: l’Argine Morano diventerà una nuova area verde attrezzata

0
713

Una nuova area verde a disposizione della città: è la zona di Argine Morano (ex discarica Bagna) a Oltreponte, dove la Giunta comunale ha approvato un progetto defitivo che prevede l’installazione di funzionali elementi di arredo urbano.

«Con questo intervento – ha spiegato l’assessore all’Ambiente, Luca Gioanola – andremo a completare la riqualificazione di una zona assolutamente caratteristica della città: il Lungo Po di Oltreponte. Un’area panoramica sul centro storico della città a disposizione di quanti vogliano tornare a vivere il nostro fiume Po, a partire dagli alunni delle scuole del quartiere che potranno sviluppare anche interessanti progetti all’aria aperta, in un’ambiente sicuro e bello».

Il progetto, il cui costo si aggira sui 42 mila euro, prevede la realizzazione di una strada di accesso, di una pavimentazione e dell’installazione di una fontanella, di una tettoia e di panchine e tavoli per potersi rilassare a due passi dal fiume Po.

Print Friendly, PDF & Email