11.8 C
Alessandria
sabato, Ottobre 16, 2021

Novi Ligure: indetto il bando per l’attribuzione dei contributi per l’affitto

Riceviamo e pubblichiamo un comunicato stampa di Novi Ligure.

“Il Comune di Novi Ligure, seguendo gli indirizzi della Regione Piemonte, ha indetto, in qualità di Comune capofila, il bando di concorso per l’attribuzione di contributi per il pagamento del canone di affitto, sostenuto nell’anno 2013, per i residenti dei 32 Comuni dell’ambito territoriale n. 2, ovvero: Albera Ligure, Arquata Scrivia, Basaluzzo, Borghetto di Borbera, Bosio, Cabella Ligure, Cantalupo Ligure, Capriata D’orba, Carrega Ligure, Carrosio, Cassano Spinola, Fraconalto, Francavilla Bisio, Fresonara, Gavazzana, Gavi, Grondona, Mongiardino Ligure, Novi Ligure, Parodi Ligure, Pasturana, Pozzolo Formigaro, Predosa, Roccaforte Ligure, Rocchetta Ligure, San Cristoforo, Sardigliano, Serravalle Scrivia, Stazzano, Tassarolo, Vignole Borbera, Voltaggio.

Possono fare domanda gli intestatari di un contratto di affitto di edilizia privata regolarmente registrato, relativo all’anno 2013, in possesso del seguente requisito minimo: ISEE (Indicatore della situazione economica equivalente) in corso di validità non superiore a euro 6.186,00 e incidenza del canone dovuto e corrisposto sull’ISEE superiore al 50%.
I cittadini di Stati non appartenenti all’Unione Europea, nella domanda di contributo, devono autocertificare di essere, alla data del 28/11/2013, residenti in Italia da almeno 10 anni oppure nella Regione Piemonte da almeno 5 anni (requisiti di cui all’art. 1, comma 13 della legge n. 133/08). Il nucleo da considerare è quello del richiedente così come risulta composto anagraficamente alla data del 02/10/2014. I canoni (o la somma dei canoni) da considerare sono quelli dovuti e corrisposti per l’anno 2013, i cui importi – eventualmente aggiornati secondo indici quali l’ISTAT – risultano dal contratto (o da più contratti di locazione) regolarmente registrato, intestato al richiedente, al netto degli oneri accessori e al netto dell’eventuale morosità.

Per fare domanda, è necessario compilare l’apposito modulo a disposizione presso i 32 Comuni e scaricabile dai rispettivi siti istituzionali. La domanda va presentata dal 1° dicembre 2014 al 26 gennaio 2015 presso il Comune ove il richiedente aveva la residenza alla data del 2 ottobre 2014 o, in alternativa, presso gli uffici del Comune capofila.
Per il Comune di Novi Ligure il modulo può essere ritirato presso l’Ufficio Affari Sociali o lo Sportello del Cittadino e la domanda va presentata presso l’Ufficio Affari Sociali nei seguenti orari: dal lunedì al venerdì dalle ore 8,30 alle ore 12,00.”

0 0 voti
Valutazione articolo
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
- Advertisement -

Popolari

Social

4,523FansMi piace
3,520FollowerSegui
2,512FollowerSegui
Zapping sfoglia PDF online
Zapping Casa sfoglia PDF online
Zapping da Leggere sfoglia PDF online

Ultimi articoli

0
Vorremmo sapere cosa ne pensi, scrivi un commento.x
()
x