2.2 C
Alessandria
mercoledì, Dicembre 8, 2021

Mobilità sostenibilità. Inaugurazione delle nuove colonnine per auto elettriche ad Acqui terme

La Città di Acqui Terme ha inaugurato ieri la prima colonnina pubblica per la ricarica di veicoli elettrici. Posizionata in via Maggiorino Ferraris, la stazione è stata attivata da Enel. Si tratta di un progetto fortemente voluto da Enel e dal Comune di Acqui Terme per rispondere alle attuali e future esigenze di un trasporto a basso impatto ambientale.

Al taglio del nastro sono intervenuti il sindaco Lorenzo Lucchini, l’assessore all’Ambiente Maurizio Giannetto e Alberto Scagliola di Enel X. È stato possibile anche testare un mezzo elettrico e sperimentare la ricarica, semplice e rapida.

Sarà così possibile raggiungere in auto elettrica Acqui Terme e tornare alle proprie case facendo il pieno. Sono già quattro le colonnine di ricarica elettrica installate in città: via Maggiorino Ferraris, piazza Matteotti, piazza San Guido, viale Acquedotto Romano. Stamattina è stata attivata la colonnina in via Maggiorino Ferraris, le restanti saranno attive nelle prossime settimane.

Grazie alla convenzione siglata dal Comune di Acqui Terme con Enel X, si potenzia la rete di ricarica elettrica a 22 kw del territorio piemontese. Il Piano nazionale prevede la posa di circa 7000 colonnine entro il 2020 per arrivare a 14.000 nel 2022. Il programma prevede una copertura capillare in tutte le regioni italiane e che già nel 2018 vengano installate oltre 2500 infrastrutture di ricarica distribuite su tutto il territorio nazionale. Nei 101 comuni del territorio Unesco dei Paesaggi vitivincoli tra le province di Alessandria, Asti e Cuneo si prevedono circa 200 colonnine di ricarica elettrica.

«La mobilità elettrica – dichiara il sindaco Lorenzo Lucchini – sta sempre più diffondendosi. Si stima che oggi circolino nei territori del Monferrato in media 200 veicoli elettrici a settimana, per la maggioranza del Nord Europa. Diventa importante garantire servizi di ricarica sul territorio, in modo da creare un servizio e incentivare ulteriormente la mobilità elettrica. Credo che sia un nuovo passo in avanti verso la tutela dell’ambiente. L’inaugurazione di questa prima colonnina di ricarica per le auto elettriche va in questa direzione. La mobilità elettrica è utile all’ambiente in quanto riduce l’inquinamento da smog, può essere un importante incentivo per diminuire le polveri sottili e dà un forte segnale di innovazione per la costruzione di una città ecosostenibile. Oggi si è fatto un salto importante verso un futuro all’insegna della mobilità sostenibile».

Le infrastrutture di ricarica presenti ad Acqui Terme saranno compatibili con qualsiasi veicolo elettrico presente sul mercato.

Fausta Dal Monte
Giornalista professionista dal 1994, amante dei viaggi. "La mia casa è il mondo"
- Advertisement -

Popolari

Social

4,523FansMi piace
3,520FollowerSegui
2,512FollowerSegui
Zapping sfoglia PDF online
Zapping Casa sfoglia PDF online
Zapping da Leggere sfoglia PDF online

Ultimi articoli