10.2 C
Alessandria
martedì, Ottobre 26, 2021

Golose zucche “a chilometro zero” di Campagna Amica

Mancano poche ore alla festa di Halloween ma in Italia, per fortuna, la zucca si acquista più per gola che per paura e a promuoverla sono soprattutto le numerose ricette che si possono realizzare grazie a questo ortaggio.
Infatti, proprio la convenienza economica, la versatilità del suo uso in cucina e l’elevato contenuto in antiossidanti, come la vitamina A, sono tra le motivazioni che ne guidano l’acquisto.

Un week-end di Halloween che si trasforma rigorosamente “a chilometro zero” grazie alle zucche se acquistate direttamente dal produttore al consumatore nei mercati di Campagna Amica. Zucche “made in Italy” che è possibile comprare dagli agricoltori della Coldiretti negli spazi che vengono allestiti in diverse aree del territorio provinciale: un ortaggio stagionale, tipicamente autunnale, che lascia libero spazio alla fantasia rappresentando da tempo una realtà produttiva e gastronomica fortemente radicata sul territorio.

“La tipica cucurbitacea è un ortaggio da coltivarsi in pieno campo. La semina si effettua tra aprile e maggio. I lavori che si devono effettuare nel ciclo di coltivazione sono la sarchiatura, la cimatura e l’irrigazione estiva. – afferma il direttore della Coldiretti alessandrina Simone Moroni – La raccolta si effettua nel periodo autunnale e le zucche si conservano a lungo durante l’inverno. I prezzi medi sono sostanzialmente stabili, di poco superiori all’euro al chilo, con valori più alti per le zucche ornamentali e per quelle già tagliate da utilizzare in cucina”.
Il raccolto, comunque, è di buona qualità e, accanto a varietà internazionali molti imprenditori agricoli in Italia sono impegnati nella conservazione di quelle tradizionali, in provincia di Alessandria, la “famosa” zucca di Castellazzo Bormida.
“Il consiglio per la notte di Halloween è ovviamente quello di utilizzare la zucca per preparare gustosi menù, piuttosto che decorare case, balconi e giardini come invece è uso e costume americano, dove la tradizione di questa ricorrenza è vissuta in modo radicalmente diverso. – continua il presidente provinciale Coldiretti Alessandria Roberto Paravidino – Le specialità alimentari con la zucca o con la sua farina sono svariate, tra le tante l’utilizzazione più “nobile” è quella dei celebri tortelli di zucca per i quali, lo ricordiamo, è necessaria una zucca dolce, compatta, non granulosa e un po’ farinosa”.
La zucca, dunque, è uno dei prodotti più versatili della cucina italiana e può essere utilizzata sia per le preparazioni salate che per quelle dolci, ma anche abbinata a pasta, carne, formaggi e torte. Le specialità alimentari a base di zucca infatti, sono tantissime.
Ricette che si potranno gustare negli agriturismi Terranostra dove, accanto ai piatti tipici della tradizione, verranno proposte proporranno alcune variazioni sul tema dove questo ortaggio sarà l’assoluto protagonista di stagione: come ad esempio il famoso “risotto alla zucca”, zucca fritta, al forno o ridotta in purè o, ancora, la crostata di zucca e infine come leccornia i suoi semi tostati e salati.
Tutte ricette tipiche di questo periodo dell’anno che troveranno ancora più consensi e saranno di grande suggestione se portate in tavola anche nella notte di Halloween, la più paurosa dell’anno.

0 0 voti
Valutazione articolo
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
- Advertisement -

Popolari

Social

4,523FansMi piace
3,520FollowerSegui
2,512FollowerSegui
Zapping sfoglia PDF online
Zapping Casa sfoglia PDF online
Zapping da Leggere sfoglia PDF online

Ultimi articoli

0
Vorremmo sapere cosa ne pensi, scrivi un commento.x
()
x