9.8 C
Alessandria
lunedì, Ottobre 25, 2021

Contributi regionali

Il Patronato ACLI segnala  alcune informazioni utili dalla Regione Piemonte:
CONTRIBUTI AI DISABILI PER L’ACQUISTO DI AUSILI TECNOLOGICAMENTE AVANZATI: la Giunta Regionale (Deliberazione della Giunta Regionale n. 34 – 7504 del 23 aprile 2014 pubblicata sul Bollettino Ufficiale della Regione Piemonte n. 18 del 30 aprile 2014) ha prorogato anche per l’anno 2014 i contributi per l’acquisto di ausili tecnologicamente avanzati a favore di persone disabili riconosciute “persona handicappata in stato di gravità” ai sensi del comma 3, art. 3 legge 104/1992. Gli ausili che possono essere d’aiuto ai soggetti affetti da patologie devono favorire la comunicazione, l’apprendimento e la mobilità. I contributi sono erogati direttamente al paziente o al suo tutore legale a sostegno delle spese sostenute per l’acquisto. Per informazioni e modulistica rivolgersi all’ASL – Azienda Sanitaria Locale di residenza – Ufficio Assistenza Protesica e Integrativa. Per conoscere tutte le agevolazione per le persone disabili è possibile consultare la pubblicazione dell’URP della Regione Piemonte on line
ATTIVITÀ SOCIALMENTE UTILI PER LAVORATORI IN MOBILITÀ: anche quest’anno la Regione Piemonte (Deliberazione della Giunta Regionale n. 41-7396 del 7 aprile 2014 pubblicata sul Supplemento Ordinario n. 1 al Bollettino Ufficiale della Regione Piemonte n. 17 del 24 aprile 2014) avvia il progetto di attività socialmente utili con sussidi a favore di lavoratori e lavoratrici in mobilità, di età superiore ai cinquant’anni, percettori di mobilità indennizzata, che scelgono volontariamente di prestare servizio presso la Regione Piemonte. I soggetti con i requisiti richiesti sono individuati dai Centri per l’Impiego che trasmetteranno l’elenco delle persone disponibili, dando priorità alle situazioni più disagiate, agli uffici regionali per la selezione finale. Il servizio non genera l’instaurazione di un rapporto di lavoro e non comporta la sospensione o cancellazione dalle liste di mobilità. Per informazioni è possibile rivolgersi ai Centri per l’Impiego.
TIROCINI FORMATIVI A FAVORE DI SOGGETTI SVANTAGGIATI: Il documento approvato dalla Giunta Regionale (Deliberazione della Giunta Regionale n. 42-7397 del 7 aprile 2014 pubblicata sul Bollettino Ufficiale della Regione Piemonte n. 16 del 17 aprile 2014) contiene le disposizioni per la realizzazione di tirocini a favore di persone disabili, svantaggiate, particolarmente svantaggiate, in carico ad un servizio pubblico e nell’ambito di un progetto terapeutico e/o riabilitativo o di inclusione socio-lavorativa. I destinatari sono: persone disabili; persone vittime di violenza; ex detenuti; Rom, Sinti, Caminanti; rifugiati politici; soggetti con permesso di soggiorno rilasciato per motivi umanitari. La durata dei tirocini formativi e di orientamento è di 12 o 24 mesi ulteriormente prorogabili.

Fausta Dal Monte
Giornalista professionista dal 1994, amante dei viaggi. "La mia casa è il mondo"
0 0 voti
Valutazione articolo
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
- Advertisement -

Popolari

Social

4,523FansMi piace
3,520FollowerSegui
2,512FollowerSegui
Zapping sfoglia PDF online
Zapping Casa sfoglia PDF online
Zapping da Leggere sfoglia PDF online

Ultimi articoli

0
Vorremmo sapere cosa ne pensi, scrivi un commento.x
()
x