4.9 C
Alessandria
venerdì, Gennaio 21, 2022

Conto alla rovescia per Vinitaly 2018: presenti a Verona le aziende del territorio alessandrino

Sono ventuno le aziende della Coldiretti alessandrina che saranno presenti al Vinitaly 2018: il conto alla rovescia è ormai iniziato per un evento che ogni anno è atteso sempre con un entusiasmo crescente, una vetrina che rappresenta una sfida e al tempio stesso un’occasione unica per presentare le ultime novità del settore, dove ogni azienda può contribuire a rafforzare l’immagine del vino italiano nel mondo.

Molte le curiosità del vino Made in Italy che saranno protagoniste all’inaugurazione del Vinitaly nello stand della Coldiretti dove saranno mostrate le esperienze più originali dalla vigna alla cantina, dall’imbottigliamento all’etichettatura. L’appuntamento è per domenica 15 aprile al Vinitaly nello stand della Coldiretti nel Centro Servizi Arena – stand A, tra il padiglione 6 e 7.

“Ogni anno Vinitaly rappresenta un evento atteso e un successo sempre crescente. – sottolinea il presidente della Coldiretti di Alessandria Roberto Paravidino– Se oggi, nonostante difficoltà e burocrazia, possiamo parlare di rilancio del settore, il merito va sicuramente all’ottimo lavoro svolto in vigna e in cantina sino all’innovazione produttiva che ha portato alla creazione di etichette nuove e interessanti, segnale tangibile della volontà di progredire e di crescere, forti di una tradizione qualificata e antichissima. Il vino è divenuto l’espressione di uno stile di vita attento all’equilibrio psico-fisico che aiuta a stare bene con se stessi da contrapporre proprio all’assunzione sregolata di alcol. Si tratta di un cambiamento che occorre riconoscere per evitare il rischio di una dannosa criminalizzazione, mentre è necessario investire nella prevenzione promuovendo la conoscenza del vino con il suo legame con il territorio e la cultura, a partire proprio dalle giovani generazioni”.

Nel giorno di apertura del Vinitaly, domenica 15 aprile, si svolgerà in Sala Rossini alle 15,30 l’incontro “La tutela delle denominazioni in Europa e nel mondo” con gli interventi, tra gli altri, del Direttore di Ismea Raffaele Borriello, del Presidente di Assoenologi Riccardo Cotarella e del primo vicepresidente della Commissione Agricoltura del Parlamento Europeo Paolo De Castro. Le conclusioni saranno del presidente della Coldiretti Roberto Moncalvo.

Nello stand Coldiretti, fino alla chiusura del Vinitaly di mercoledì 18 aprile, si alterneranno nei diversi giorni esposizioni, dimostrazioni pratiche, mostre ed analisi mirate alla promozione e difesa del  vino italiano nel mondo per approfondirne l’impatto sociale, ambientale, occupazionale ed economico.

Le aziende alessandrine presenti a Vinitaly:

  • Accornero Giulio e figli
  • Angelini Paolo
  • Bergaglio Cinzia
  • Bonzano vini
  • Botto PierLuigi
  • Boveri Luigi Michele
  • Cascina I Carpini
  • Castello d’Uviglie
  • La Giustiniana
  • Cantina Iuli
  • “La Caplana” di Guido Natalino
  • La Chiara
  • Magda Pedrini
  • Mandirola
  • Le Terre di Stefano Massone
  • Molinetto di Carrea Diego
  • Paolo Pizzorni vini
  • Poggio vini
  • Ricci Carlo Daniele
  • Vicara S.r.l.
  • La Zerba
- Advertisement -

Popolari

Social

4,523FansMi piace
3,520FollowerSegui
2,512FollowerSegui
Zapping sfoglia PDF online
Zapping Casa sfoglia PDF online
Zapping da Leggere sfoglia PDF online

Ultimi articoli