Pellegrini entusiasma Milano

0
291

MILANO – Si apre con un 55″28 di Federica Pellegrini nei 100 sl laSwimming Cupall’Harbour Club di Milano. L’olimpionica dei 200 si è imposta con un grande recupero nella seconda vasca (27″96) nelle prove generali dei prossimi Mondiali di Shanghai (24-31 luglio). “Mi manca la velocità; non certo la resistenza visto che anche stamattina ho nuotato 8 chilometri” ha commentato la Pellegrini; sorridente e abbronzatissima. Di ritorno dal collegiale a Tenerife il bicampione del mondo e primatista mondiale di 200 e 400 sl Paul Biedermann si è preso i 200 sl in 1’49″06 davanti a Magnini (1’50″12): “L’ho presa come un allenamento e certo il tempo non è da ricordare – conferma il tedesco -. Nei 100 sl di domani spero di andare più forte”. SCOZZOLI VA— Nei 50 rana Fabio Scozzoli si è preso la rivincita sul francese Perez Dortona che l’aveva battuto nel recente meeting di Parigi. L’azzurro si è imposto in 28″22 davanti a Daniele Cremonesi (23″38) e al francese: “Mi aspetta l’ultimo mese per curare i particolari – ha detto Scozzoli; in partenza per i Mondiali il prossimo 15 luglio -; sono contento di aver avuto buone sensazioni che mi erano mancate in primavera. Ai Mondiali la mia gara sarà quella dei 100 rana; ma visto come sono andati i 50 agli Europei di Budapest…”. SUPER DOTTO— Luca Dotto primeggia nei 50 stile libero in 22″56; un tempo che fa sorridere l’astro crescente dello sprint azzurro. “Oltre le aspettative; soprattutto perché è arrivato alle 9 di sera” spiega Dotto; che domani nei 100 stile sfiderà Marco Orsi e Filippo Magnini. Nei 100 rana la Pedersen si è imposta in 1’09″44 battendo l’americana Hehn e la ritrovata Scarcella. Sul podio anche Elena Gemo (27″32) nei 50 delfino dietro alla danese Ottesen (26″28) Domani la seconda giornata.

Print Friendly, PDF & Email