Nasce ad Alessandria la Rugby Academy del CUSPO

0
842

È iniziata ufficialmente ad Alessandria l’attività della Rugby Academy del CUS Piemonte Orientale, una scuola di rugby con un’ attenzione particolare agli aspetti educativi e di crescita personale dei giovani atleti nati nelle annate che vanno dal 2004 al 2013.

Con grande entusiasmo, di fronte ad una nutrita presenza di giovanissimi pronti ad iniziare la nuova avventura sportiva e di genitori che hanno dimostrato di gradire l’accoglienza ricevuta, lo staff CUSPO ha illustrato il progetto rugby, partito l’anno scorso in questi stessi mesi con la presentazione a Giarole della nuova sezione rugby e della squadra che ha disputato il campionato regionale di C2 nella stagione passata.

La Rugby Academy rientra fin dai passi mossi lo scorso anno nei progetti del CUSPO e il futuro “vivaio” ha trovato casa ad Alessandria visto l’interesse che la nuova realtà rugbistica universitaria della Provincia ha suscitato nel Capoluogo. Gli allenamenti si svolgono al campo dell’Aurora Calcio in via S. Giovanni Bosco, il martedì e il venerdì per le under 6-8-10-12 dalle 17,30 alle 19, e martedì, mercoledì e venerdì, stessa ora, per gli U14.

Gli obiettivi della dirigenza sono ovviamente quelli di crescere nei numeri e nei risultati, portando tra i due fiumi una maggior conoscenza e soprattutto pratica della palla ovale, diventando un punto di riferimento e risorsa per il territorio.

“Siamo soddisfatti per quanto fatto fino ad ora”, commentano il Presidente e il Segretario Generale, “ma l’impegno non si esaurisce qui: da sottolineare il lavoro di creazione di partnership con il rugby Sant’Andrea di Vercelli e Santa Rita di Novara che permette al nostro progetto di abbracciare tutta l’area del Piemonte Orientale in cui operiamo”

“L’inizio di stagione si è svolto sotto i migliori auspici , l’entusiasmo è ai massimi livelli , sono certo che saremo fin da subito una realtà competitiva. Lo staff tecnico è molto motivato, ha esperienza e capacità non solo rugbistiche, ma anche educative, per poter lavorare tanto sugli aspetti tecnici, quanto dare un contributo alla crescita personale dell’atleta, punto fondamentale per l’Accademy. A breve svolgeremo i primi test sul campo che daranno indicazioni per il seguito della stagione”, commentano Alessandro Morello Resp.Propaganda e Lorenzo Nosenzo Direttore Rugby Academy.

Print Friendly, PDF & Email