Grigi, 5 gol al Voghera in amichevole. Oggi si presentano Tentoni e Prestìa, domenica c’è la Giana in TIM CUP

0
743

Prende corpo la stagione dell’Alessandria Calcio, che si allena due volte al giorno e piano-piano rivoluziona la squadra assecondando la ‘spending review’ voluta da patron Di Masi.
Nel frattempo si avvicina il primo impegno ufficiale, ovvero l’esordio in TIM CUP che si giocherà domenica 29 luglio al ‘Moccagatta’ contro la Giana Erminio: eliminazione diretta, supplementari e rigori se servono, 4° cambio nell’overtime, ora probabile 16,30.

AMICHEVOLE – Sabato scorso si è giocata la seconda partitella del programma di allenamento: l’A.C. Voghera, formazione di Promozione lombarda, è stato battuto 5-0 dai grigi, a bersaglio con Gonzalez e Marconi (rig.) nel 1° tempo, Sartore, De Luca e Fissore nel 2°. Mister D’Agostino ha fatto ruotare tutti i giocatori a disposizione, con l’eccezione di Cazzola, Bellazzini e Russini, tutti precauzionalmente a riposo per sovraccarichi muscolari, abbastanza normali in questa fase della stagione. Si sono visti all’opera, invece, il penultimo acquisto Tentoni (in campo 1 ora) e i due giovani con ‘nulla-osta’ del Torino, Cucchietti e De Luca, pronti per essere messi sotto contratto non appena sarà possibile. Questa la formazione schierata dal tecnico siciliano con il modulo 3-4-3 (in neretto quella iniziale): Pop (46’ Cucchietti); Sciacca (58’ Sbampato, 78’ Zogkos), Gozzi (62’ Gjura), Agostinone (62’ Fissore); Tentoni (62’ Cottarelli), Gatto (69’ Usel), Gazzi (69’ Checchin), Badan (62’ Pastore); Gonzalez (46’ Sartore), Marconi (46’ De Luca), Fischnaller (78’ M’Hamsi).

MERCATODue i nuovi ingressi del fine settimana: Tentoni e Prestìa, che verranno presentati questo pomeriggio allo stadio, insieme alla campagna abbonamenti.

L’esterno destro Tommaso Tentoni, da poco 21enne (Ancona, 10-06-97) arriva in prestito  annuale dall’Atalanta dopo 2 campionati in C e uno in D. Nell’ultima stagione ha giocato nella Carrarese (39-1), nei due anni precedenti a Forlì con una promozione in serie C (30-3 in D e 29-5 in C).

Giuseppe Prestìa, difensore centrale di m 1.90, arriva dalla Virtus Francavilla, fortemente voluto da D’Agostino che lo ha allenato fino a giugno. Prestìa ha 24 anni (Palermo, 13 novembre ’93) ed è il secondo giocatore che arriva da Francavilla dopo Agostinone: uomini di cui D’Agostino si fide ciecamente e sui quali punta forte per rilanciare l’Alessandria. Già importante la sua carriera: talento precoce nelle giovanili del Palermo (1 gara intera in Europa League contro il Losanna), Prestìa ha esordito in B a 19 anni nell’Ascoli, passando poi da Crotone e finendo, a gennaio, nella serie A romena all’Otelul Galati. Dopo una stagione a Parma in serie A (1 presenza, 5′ contro la Juve), è tornato senza molta fortuna in Romania al Petrolul Ploiesti. Ripartito da Catanzaro, ha giocato le ultime due stagioni in serie C (girone C) fra i giallorossi e la Virtus Francavilla. In totale fanno 1 presenza in A, 31 in B, 76 in C (3 gol), 19 in Romania, 3 in Tim Cup e 1 in Europa League. Per lui all’Alessandria un contratto triennale. 

PROGRAMMA – Continua il lavoro quotidiano al Centro Sportivo Michelin, con doppie sedute giornaliere. Dopodomani, mercoledì 25, lavoro leggero al mattino (una specie di rifinitura) e amichevole nel tardo pomeriggio contro il Colline Alfieri, squadra di Eccellenza piemontese (Asti, ore 19). Da giovedì preparazione mirata per la gara di TIM CUP di domenica contro la Giana Erminio, che tutti vogliono vincere per andare a giocarsi un’altra eliminazione diretta a Crotone (5 agosto).

Print Friendly, PDF & Email