Facebook Home

0
668

Continua la guerra tra la mela di Apple e il più grande social network del mondo

Un software targato FB per Android al momento solo per Samsung e HTC

[divide]

Mark Zuckerberg è stato chiaro: sarebbe stata “una strategia errata” quella di progettare uno smartphone targato Facebook. Meglio creare un software innovativo, capace di integrarsi con Android e di facilitare ancora di più l’utilizzo del social network più famoso. Questo è l’obiettivo di “Facebook Home”, l’iniziativa della multinazionale di Menlo Park, lanciata all’inizio di aprile da Mr. Zuckerberg in persona.
Limitata per ora a pochi prodotti Samsung e HTC (tra cui “First”, l’unico con Home pre-installato), essa prevede la sostituzione dell’home screen con una schermata con cui osservare e postare contenuti su FB, un nuovo lock screen in grado di mostrare le notifiche, anche di altre app, e una funzionalità che permette di utilizzare la chat in ogni momento. Da metà mese è disponibile anche in Italia, scaricabile su Google Play. Questa novità non riguarda al momento i prodotti della Apple, da sempre molto attenta a ciò che interagisce con iOS.
Le valutazioni degli utenti che hanno provato Facebook Home non sono state positive (2,4 su 5 di media) e diverse obiezioni sono state mosse riguardo possibili violazioni della privacy, soprattutto riguardo a eventuali schedature delle attività svolte con lo smartphone, finalizzate a fornire profili più dettagliati per motivi pubblicitari. Facebook s’è subito mossa a smentire tali voci, affermando di non fare nulla di più rispetto a quanto non facciano già Apple e Google e di offrire la possibilità di disattivare Home se desiderato.

Stefano Summa

Print Friendly, PDF & Email