Alessandria, 3 bollini rosa per l’Ospedale a misura di donna

0
803

Le dottoresse Oria Trifoglio ed Egle Ansaldi, responsabili rispettivamente di ‘Ostetricia e Ginecologia’ e di ‘Endocrinologia’ hanno ritirato a Roma il premio nazionale dell’Osservatorio sulla Salute della Donna, assegnato all’Azienda Ospedaliera Santi Antonio e Biagio e Cesare Arrigo di Alessandria, che si vede confermati i “tre bollini rosa” anche per il biennio 2014-2015. I tre bollini sono il massimo della valutazione riconosciuta da O.N.Da alle strutture specializzate, riferite alle specialità cliniche dedicate alle principali patologie di interesse femminile.  Quest’anno sono stati 230 gli ospedali italiani premiati: 65, fra cui Alessandria, con il massimo riconoscimento (3 bollini), 105 con 2 bollini e 60 con 1 bollino.  Nel confronto, sempre positivo, con altre realtà nazionali, è stata sottolineata anche  l’offerta di servizi aggiuntivi che cambiano l’approccio con l’ospedale: dalle informazioni multilingue alla mediazione culturale, dalla dieta personalizzata (per esigenze religiose) al servizio di assistenza sociale e alberghi convenzionati.  Il Dg dell’Azienda Ospedaliera alessandrina, Nicola Giorgione, ha ringraziato i propri collaboratori per il risultato raggiunto e per la particolare attenzione posta ai problemi di salute della donna e del bambino, soprattutto in un momento in cui le risorse sono sempre più contenute.  (r.b.)

Print Friendly, PDF & Email