Ricordi di ferragosto

0
345

Chi va e chi resta; al mare ; in montagna; in compagnia o in solitudine. Ferragosto per tutti a sancire l’apoteosi estiva di una stagione che dura troppo poco. Chi resta è in compagnia dei ferragosto della memoria; ricordi di feste sulla spiaggia e secchi d’acqua a rinfrescare ed animare il gioco; all’imbrunire la voce familiare di un soprano vicino rieccheggia nella sala di un grande albergo; le note di un violino accompagnano la maestria di quella voce che incanta gli ospiti e il cuore di una figlia appena bambina. Anni dopo ricordi di un cielo stellato su una terrazza di una casa egiziana a guardare col naso all’insù la croce del sud; insieme; volti scuri che riflettono la luna e la pace dell’anima.

Fausta Dal Monte

Print Friendly, PDF & Email