La Polizia di Stato contro il bullismo

0
968

Presso l’Istituto Galileo Galilei di Alessandria, si tiene oggi un incontro di formazione nell’ambito del progetto #TUTTINSIEME IN PIEMONTE CONTRO BULLISMO E CYBERBULLISMO, promosso dal MIUR-Ufficio Scolastico Regionale per il Piemonte, cui parteciperanno il Responsabile della Sezione di Polizia Postale di Alessandria, Isp. Sup. S.U.P.S. Giorgio LA PIANA e il Sov. Capo della P. di S. Enrico PALLAVICINO, in forza alla Divisione di Polizia Anticrimine-Ufficio Minori della Questura e altri rappresentanti delle Forze dell’Ordine i quali affronteranno, unitamente a docenti e genitori, le diverse sfaccettature dei fenomeni di bullismo allo scopo di prevenirli e contrastarli.

Successivamente a tale incontro, lunedì 4 dicembre p.v., nel medesimo istituto scolastico, si terrà il primo appuntamento relativo al PROGETTO “BLUE BOX”, campagna di informazione e sensibilizzazione della Polizia di Stato incentrata sul tema del disagio giovanile, con particolare riguardo a quei fenomeni di emulazione che conducono i giovani a pericolosi giochi di ruolo, che possono sfociare in atti di autolesionismo, legati spesso ad un uso non corretto e consapevole del web. All’incontro saranno presenti alunni e genitori.

Al riguardo, un’équipe multidisciplinare della Polizia di Stato, composta da personale delle varie sezioni specializzate della Questura, da personale della locale Sezione di Polizia Postale e con eventuale presenza di rappresentanti dei servizi sociali nonché eventuale utilizzo di postazioni mobili o di altri mezzi idonei della Polizia di Stato che stazioneranno nei pressi degli istituti scolastici interessati, incontrerà i giovani studenti degli istituti scolastici secondari, di primo e secondo grado con l’obiettivo non solo informativo, ma anche di favorire l’emersione dei fenomeni, agevolando un contatto diretto e di fiducia con le potenziali vittime, a cui viene offerto il supporto di un team specializzato.

Print Friendly, PDF & Email