Comune: avviato l’invio delle cartelle relative alle infrazioni del codice stradale per il 2012 e 2013 non ancora pagate

0
390

La riscossione è stata affidata ad Equitalia e per chiarimenti ci si può rivolgere  all’Ufficio Contravvenzioni del Comando di Polizia Municipale della Città di Alessandria

Il Comune di Alessandria comunica che sono in fase di spedizione i provvedimenti sanzionatori relativi alle violazioni amministrative del Codice della Strada elevate nel corso degli anni 2012 e 2013 che attualmente non risultano essere state pagate dai contravventori.

La gestione del procedimento di spedizione e quindi della riscossione è stato affidato ad Equitalia.

Il pagamento può essere effettuato mediante bollettino RAV allegato alla cartella, avvalendosi del servizio on-line sul sito www.gruppoequitalia.it, con carta di credito emessa in Italia; presso Poste Italiane o uno sportello bancario; tramite home-banking del proprio istituto di credito (se la filiale è presente su territorio italiano) o di Poste Italiane, se correntista; agli sportelli automatici bancari e postali abilitati; presso i tabaccai convenzionati con banca ITB, SISAL e lottomatica; presso gli sportelli Equitalia. Per i pagamenti dall’estero si rinvia alle indicazioni fornite nella cartella esattoriale.

Per richieste di chiarimenti in merito alle violazioni gli interessati possono rivolgersi all’Ufficio Contravvenzioni presso il Comando di Polizia Municipale della Città di Alessandria, in via Lanza n. 29. L’Ufficio Contravvenzioni è aperto al pubblico lunedì, mercoledì, venerdì e sabato dalle ore 9.00 alle ore 12.00; inoltre martedì e giovedì dalle ore 14.00 alle ore 18.00.

Nel corso degli stessi orari è possibile contattare detto Ufficio ai numeri telefonici 0131.515607 ovvero 0131.515608 oppure il numero verde 800619694.

Sono attivi anche gli indirizzi e-mail: ufficio.contravvenzioni@comune.alessandria.it e poliziamunicipale@comune.alessandria.it, nonché il numero di fax 0131.515635.

Print Friendly, PDF & Email