Imprenditori liberi S.O.S. imprese

0
385

Sono quasi trecento, non solo giovani, e sono forti, forti nella loro battaglia per la sopravvivenza. Sono i piccoli imprenditori di Alessandria e provincia che si sono uniti per resistere al sistema di strozzinaggio legalizzato verso le imprese. “S.o.s imprese Alessandria – Imprenditori liberi dalla crisi” è nato dall’esperienza, vissuta sulla propria pelle, di alcuni uomini e donne che da una vita di agio si sono trovati con il nulla in mano. Marco Garavelli è il fondatore, la sua azienda, specializzata nella lavorazione dei tondini in ferro, era da 33 anni in attività, 3 dipendenti e tanto sudore; è bastato un credito non riscosso perché il direttore di banca che prima lo omaggiava gli revocasse un fido.Da lì, la caduta libera verso il baratro: i macchinari sui cui tutti gli investimenti, centinaia di migliaia di euro, erano stati convogliati, sono stati venduti all’asta per pochi spiccioli. Ora, a 45 anni, Marco lavora per altri, o meglio, si arrangia, ha tre figli e dopo la disperazione ha alzato la testa e ha trovato tanti come lui sul nostro territorio e insieme hanno creato lo sportello gratuito per aiutare le imprese in difficoltà: il martedì dalle 18 alle 19,30 è possibile ottenere consulenza legale, il mercoledì dalle 17,30 alle 19,30 quella fiscale e finanziaria. Insieme a Marco ci sono Gabriella De Micheli, Santo Giardina, Roberto Sardi e tanti altri. Hanno presentato a tutte le istituzioni cittadine e nazionali, compreso il Capo dello Stato, un documento programmatico con proposte concrete e percorribili con copertura finanziaria: cancellazione della segnalazione alla Centrale Grandi Rischi per le aziende regolari fino al 2012, modifica del DURC, regolamento delle transazioni a 30 giorni, moratoria delle cartelle esattoriali, impignorabilità dei macchinari per consentire la produzione, costituzione di un fondo di solidarietà, abolizione degli studi di settore. Aspettano una risposta.
Per maggiori informazioni potete scrivere alla mail: [email protected]
o accedere alla pagina Facebook: Imprenditori liberi dalla crisi.

Fausta Dal Monte

Print Friendly, PDF & Email