Trasferta vincente per lo Ju Jitsu alessandrino

0
849

La squadra juniores già Campione nazionale 2014 (Katà a mani nude), composta da Emanuele Orlando, Giacomo Calissano e Simone Robutti, lo scorso week end ha partecipato alle finali della Coppa Italia Ju Jitsu FESIK (Norcia). La squadra, capitanata dal M° Diego Orlando, questa volta godeva anche della preziosa presenza dei jutsuka Gabriele Pilo, Andrea Lovisolo e Chiara Robutti. Nella cat. 11 anni (cinture bianche-gialle e arancio) Gabriele Pilo ha ‘soffiato’ per pochissimo il 3° posto a Chiara Robutti. Orlando e Calissano, cinture verdi di 9 e 10 anni, essendo solo in due nella categoria fino a 11 anni hanno ottenuto di gareggiare nella categoria  superiore (12/16 cinture verdi, blu e viola) arrivando alla finale: alla fine Calissano ha vinto l’oro e Orlando l’argento. Questi risultati evidenziano l’eccellenza dello Ju Jitsu alessandrino, subito ai massimi livelli nazionali, e che da tempo collabora con il CUS Piemonte per la diffusione delle discipline orientali e la condivisione di eventi.
Gli atleti alessandrini preparati per l’occasione dal citato M° 3°dan Ju Jitsu Diego Orlando e dal M° 7°dan Ju Jitsu Vincenzo CACIOPPO, sono già al lavoro per il prossimo evento del 26 aprile a Mondovì.

 

Print Friendly, PDF & Email