Roberto Sabato lascia i grigi nel silenzio generale
Domenica Pisa e Foggia si giocano la serie B

0
718

Era in scadenza di contratto il 30 giugno, nessuno dell’Alessandria lo ha chiamato e lui si è cercato la squadra: trovata. Sarà il Catanzaro, con un contratto biennale. Ai microfoni di RadioGold ieri ha detto: “Ho sempre aspettato una chiamata dalla società, però non c’è stato un momento per ritrovarsi. Mi è dispiaciuto, ho fatto il massimo per restare”. Già. Come ha sempre fatto il massimo in campo.  Se c’è un giocatore al quale non si può rimproverare nulla è proprio lui, Roberto Sabato: sempre sul pezzo, sempre al massimo, sempre attento e concentrato. Con qualche limite tecnico, certo, però sempre almeno da 6 in pagella. Lascia la maglia grigia con 114 presenze e 3 gol, in 4 stagioni.
Le notizie sull’Alessandria targata ‘rivoluzione silenziosa’ stanno tutte qui, cioè niente, perché il giocatore era libero di scegliere e ha scelto. Per il resto solo voci, che spaziano da Auteri ad Aglietti, e ora si è liberato pure Baroni. Poi magari, fra qualche tempo, saremo tutti a celebrare il  ‘mercato’ di patron Di Masi sognando la promozione, ma per il momento nisba.
Intanto la stagione di Lega Pro va a chiudersi con la finale di ritorno Foggia-Pisa (domenica 12 giugno, ore 18) che deciderà chi salirà in B dopo il 4-2 per i nerazzurri dell’andata. E come contro l’Alessandria, lo ‘Zaccherìa‘ sarà esaurito.

 

Ecco i verdetti della stagione di Lega Pro 2015-2016:

Promosse in B: CITTADELLA, SPAL, BENEVENTO

Supercoppa: SPAL. Risultati: Spal-Benevento 4-1; Benevento-Cittadella 2-4; Cittadella-Spal 1-3.

Coppa Italia: FOGGIA. Finale: Foggia-Cittadella 4-1; Cittadella-Foggia 4-4.

PLAYOFF  – Quarti di finale:  Foggia–Alessandria 2-0; Pordenone-Casertana 1-0; Pisa-Maceratese 3-1; Lecce-Bassano 3-0.
Semifinali: 
Lecce-Foggia 2-3 / 1-2; Pisa-Pordenone 3-0 / 0-0
Finale: Pisa-Foggia 4-2; (12 giugno ore 18) Foggia-Pisa.

Retrocesse direttamente in D: PRO PATRIA, SAVONA, LUPA CASTELLI ROMANI.
Retrocesse dai playout: ALBINOLEFFE, CUNEO, LUPA ROMA, L’AQUILA, ISCHIA, MELFI.

PLAYOUT 
(gir. A) Albinoleffe-Pro Piacenza  0-1  /  1-2; Cuneo-Mantova  0-0  / 0-1
(gir. B) Lupa Roma-Prato 2-0  / 1-3; L’Aquila-Rimini  1-1   / 1-3 
(gir.C)
Ischia-Monopoli  0-3  /  2-1;  Martinafranca-Melfi  1-0  /  0-0

Print Friendly, PDF & Email