4 C
Alessandria
sabato, Dicembre 4, 2021

L’Alessandria cerca la quarta vittoria di fila contro una Pro Sesto in crisi

L’esultanza rabbiosa dei giocatori grigi, dopo il gol nel derby, la dice tutta sull’atmosfera che regna in casa mandrogna. Euforia e consapevolezza per una classifica che si accorcia e che ha visto l’Alessandria fare 3 vittorie di fila e risalire prepotentemente nelle posizioni che contano. E se si guarda anche la Pro Sesto, si noterà come il semaforo ‘verde’ dei grigi diventi ‘rosso’ per i bianco-azzurri: 3 sconfitte. Non sarà facile ottenere il 4° successo consecutivo, però gli uomini di Gregucci ci proveranno.
Squadre in campo domenica pomeriggio alle 15, ovviamente a porte chiuse.

PRECEDENTI – In totale 26, fra il 1948 e il 2003. Perciò sono 17 anni abbondanti che le due squadre non si incrociano. La bilancia pende dalla parte grigia: 11-8 le vittorie, 7 pareggi, 41-22 i gol. Lo squilibrio è dato dalle 2 sfide di Coppa Italia, che tra febbraio e marzo ’77 fecero segnare un doppia, pesante, vittoria alessandrina (2-0 e 7-0). Al ‘Mocca’ nelle ultime 5 uscite, ci furono 4 successi grigi e 1 pareggio; per trovare l’ultima vittoria biancoceleste bisogna andare al 16 gennaio ’94 (0-2). (dati Museo Grigio)

QUI PRO SESTO – Tornata in C dopo 10 anni, punta a qualcosa in più della salvezza. Con la classifica ora completa è all’8° posto con 23 punti, grazie a 7 vittorie, 2 pareggi, 6 sconfitte, con 15 reti segnate e 17 prese. Sembra in crisi perché viene da 3 sconfitte di fila (gol 0-9), ma nelle 7 gare precedenti totalizzò 19 punti. In panchina c’è per la 4^ stagione di fila il 38enne Francesco Parravicini, condottiero della cavalcata vincente in D ed esordiente in C. Per lui c’è una rosa di 26 elementi (4 stranieri) con l’età media di 23.8 anni. Il modulo è il 4-3-2-1 (‘albero di Natale’). Squalificato l’ex-grigio Giubilato (1), infortunati Gianelli e Spaviero. Il miglior marcatore è De Respinis (5 gol).

QUI ALESSANDRIA – La squadra grigia, quarta a 26 punti (a -1 dal 3° posto e a -2 dal 2°), viene da 3 vittorie di fila. Contro i lombardi torna Suljic dalla squalifica, regalando  a Gregucci alternative in mezzo, anche se mancano sempre Gazzi e Frediani (rientro a gennaio). A loro si è aggiunto il difensore Bellodi, già out con la Juve B, per “stiramento collaterale mediale del ginocchio destro”. Prognosi di 40 giorni, rientro a metà gennaio. Intercambiabili i tre bomber Eusepi (6), Arrighini (6) e Corazza (4). Modulo 3-5-2.

ARBITRO – Sarà l’arbitro Mattia Pascarella (Nocera Inferiore) a dirigere Alessandria-Pro Sesto di domenica 20 dicembre (ore 15). Con lui il 1° assistente Edoardo Federico Cleopazzo (LE), il 2° Gianluca Matera (LE) e il 4° uomo Stefano Milone (Taurianova). Pascarella, al 3° anno in serie C, ha 3 precedenti in tutto: Gozzano-PS 1-0 (serie D, 8 apr. ’18), Albissola-AL 1-2 (26 dic. ’18), AL-Pontedera 0-2 (6 ott. ’19).  

Raimondo Bovone
Ricercatore instancabile della bellezza nel Calcio, caparbio "incantato" dalla Cultura quale bisettrice unica di stile di vita. Si definisce "un Uomo qualunque" alla ricerca dell'Essenzialità dell'Essere.
- Advertisement -

Popolari

Social

4,523FansMi piace
3,520FollowerSegui
2,512FollowerSegui
Zapping sfoglia PDF online
Zapping Casa sfoglia PDF online
Zapping da Leggere sfoglia PDF online

Ultimi articoli