Juve U23-Lecco è la gara del riscatto: entrambe arrivano da una sconfitta

0
135
Mister Lamberto Zauli è uscito dalla 'bolla' e potrebbe tornare in panchina contro il Lecco

La voglia di riscatto è il motivo conduttore di questa partita: Juventus U23 e Lecco hanno perso l’ultima volta che sono scesi in campo e vogliono tornare a fare punti. Ma le due posizioni sono diverse: i bianconeri, in pieno ‘tour de force’ (giocheranno di nuovo mercoledì a Livorno) sono bersagliati dal ‘Covid’, i blu-celesti hanno perso le ultime 2 dopo il promettente inizio che li portò in testa. Chi la spunterà? 

PRECEDENTIJuventus U23 e Lecco si sono incontrate 1 sola volta, nella gara di andata del torneo scorso: in Lombardia finì 1-1 (54′ Olivieri, 94′ Capogna).

QUI LECCO – Salvo per un soffio fuori dai playout alla sospensione dello scorso torneo, ora è 9° con 11 punti: dopo essere partito forte (3 vittorie e 2 pareggi nelle prime 5) arriva da 2 sconfitte di fila (pesante l’ultima, 2-4 col Piacenza); le reti sono 10 fatte e 8 subìte.
La rosa è ampia, 28 elementi (6 stranieri) con l’età media piuttosto alta, 25.8 anni, affidata al 38enne Gaetano D’Agostino, subentrato a Gaburro un anno fa e confermato per questa stagione dopo aver portato la squadra alla salvezza. Il tecnico ex-Alessandria usa il modulo 3-4-3, non troppo lontano da quello degli avversari bianconeri.

QUI JUVENTUS U23 – Il gruppo squadra è uscito giovedì dall’isolamento fiduciario al J-Hotel, dove la squadra di Zauli era confinata dal 20 ottobre. Restano però in bilico le situazioni dei singoli giocatori, legate a ‘positività’ o negatività’ dei tamponi. Con tanti elementi in dubbio, allora, diventa importante la posizione di Peeters, Rafia e Vrioni, in orbita ‘prima squadra’ ma fondamentali per la ‘seconda’. I tre erano in nazionale al momento dell’inizio della ‘bolla’ dell’U23 e si sono aggregati al gruppo di Pirlo non potendo tornare coi compagni, però la loro qualità farebbe tanto comodo a Zauli, che potrebbe rientrare al suo posto in panchina dopo l’isolamento, se negativo al tampone, e che dovrà fare a meno di Correia, che sconta il 2° turno di squalifica dopo l’espulsione di Lucca.

ARBITRO – La partita Juventus U23-Lecco di domenica 1° novembre (ore 15) è stata affidata a Michele Delrio (RE), con gli assistenti Egidio Marchetti (TN), Francesco Perrelli (IS) e il IV uomo Giuseppe Emanuele Repace (PG). L’arbitro Delrio è al 2° anno di serie C, ha 2 precedenti coi lombardi in serie D, LC-Virtus Bg 0-1 (28 gen. ’18), LC-Chieri 2-1 (14 nov. ’18) e 2 con la Juve U17, in entrambe le occasioni vincente 3-1.

Print Friendly, PDF & Email