3.6 C
Alessandria
lunedì, Novembre 29, 2021

La Juventus U23 fatica a segnare, rischia e con l’Olbia finisce 1-1

E’ finita 1-1 la sfida tra Juventus U23 ed Olbia. Forse il risultato che serviva di meno ad entrambe, anche se pare giusto. In tribuna spettatori d’eccezione: la solita dirigenza juventina era arricchita da Nedved (il vice-Agnelli) e Cherubini (il vice-Paratici).
I bianconeri  non vincono da 7 turni (4 sconfitte, 3 pareggi), qualcosa che non va c’è. Poi uno pensa a Covid, gare saltate, recuperi, infortuni, convocazioni in Prima Squadra e realizza che le carte di Zauli sono state ‘sparigliate’. Però manca un po’ di cattiveria.
E l’Olbia? Dopo una stagione passata in zona playout, ora si trova a ridosso dei playoff. E’ difficile che ci arrivi, devono sbagliare gli avversari. Però crederci non costa nulla

LA GARA – Per l’U23 c’è una novità tattica: il 4-3-2-1, detto ‘albero di Natale’, mentre i sardi sono quasi a specchio, 4-3-1-2, con il trequartista dietro le due punte. Subito Olbia vicino al gol: pasticcio di Di Pardo che lancia Udoh, traversa al 3′. Poi tanta Juve con occasioni per Brighenti (2 volte), Rafia e Aké, senza centrare la porta. Porta che trovano invece Udoh nel finale di tempo (parata Israel) e Biancu al 48′: gol, con un bel destro da 25 metri. Bianconeri smarriti, ospiti vicini al raddoppio: al 54′ Ragatzu se ne va in area e costringe il portiere a deviare sulla traversa. Brivido. Attacca l’U23, ma non conclude e al 69′ rischia ancora in contropiede: Israel ferma il sinistro di Udoh. All’81′ improvviso, il pareggio: Compagnon gestisce palla a sinistra, si accentra e calcia dal limite. Il suo destro viene ‘sporcato’ quel tanto che basta a mettere fuori causa Tornaghi, 1-1. Stop.

IN CLASSIFICAJuve B al 9° posto con 49 punti, con Carrarese in casa e Piacenza fuori, Il piazzamento per gli spareggi non dovrebbe sfuggire. Olbia 12° a 46, in attesa di Novara in casa e Grosseto fuori. Salvezza certa, playoff molto difficili.

Raimondo Bovone
Ricercatore instancabile della bellezza nel Calcio, caparbio "incantato" dalla Cultura quale bisettrice unica di stile di vita. Si definisce "un Uomo qualunque" alla ricerca dell'Essenzialità dell'Essere.
- Advertisement -

Popolari

Social

4,523FansMi piace
3,520FollowerSegui
2,512FollowerSegui
Zapping sfoglia PDF online
Zapping Casa sfoglia PDF online
Zapping da Leggere sfoglia PDF online

Ultimi articoli