13 C
Alessandria
lunedì, Ottobre 18, 2021

La storia di Flappy Bird

Dong Nguyen, giovane vietnamita, sopraffatto dal successo della sua creazione, ha detto “basta”

Ritirata una delle App più scaricate del momento

flappy-bird-02Creare un giochino per telefono in poco tempo e senza troppe ambizioni.
Diventare quasi subito l’autore dell’applicazione del momento, scaricata da cinquanta milioni di utenti sull’Apple Store e su Google Play.
Guadagnare oltre cinquanta mila dollari al giorno grazie alle inserzioni in-game.
Mollare tutto di punto in bianco per colpa dello stress.
Queste sono, in breve, le tappe del folle viaggio nel mondo dei giochi da smartphone di Dong Nguyen, giovane sviluppatore vietnamita.
Se il suo nome non vi dice nulla, sicuramente vi dirà qualcosa questo: Flappy Bird.
Nguyen, infatti, è il creatore del gioco che ha scalato a ritmi da record le classifiche tra le app più scaricate per iOS e Android.
Avendo trovato la strada del successo planetario, ci si poteva immaginare che Dong avrebbe cercato di cavalcare l’onda il più possibile.
L’8 febbraio, invece, con una serie di messaggi lasciati su Twitter, ha dichiarato di voler ritirare la sua creatura dai negozi di app perché non è più in grado di sostenere le conseguenze di quello che considera, comunque, “un successo personale”.
L’improvviso e dirompente boom di Flappy Bird l’ha portato a “odiarlo”, poiché gli stava rovinando la vita.
In uno dei twit ha negato, come qualcuno pur aveva insinuato, che stesse ritirando tutto nel timore di dover sostenere una citazione in tribunale da parte della Nintendo.
Sebbene la casa giapponese abbia smentito tale proposito, è facile comprendere come lo stile grafico di Flappy Bird richiami da vicino quello di Super Mario Bros.
Ciò avrebbe potuto portare a una causa dalla quale difficilmente Nguyen sarebbe uscito indenne.
In ogni caso, la mania per l’uccellino svolazzante non si è fermata.
Sui vari app store, infatti, si sono moltiplicati i cloni dell’opera del vietnamita (per esempio, Fly Birdie – Flappy Bird Flyer e Fluffy vs. Flappy Birds).
C’è chi, tuttavia, si è spinto oltre.
Un utente di eBay, tale pindrus, ha messo all’asta un iPhone 5S da 16GB con il gioco installato.
Partendo da una base d’asta di 650$, si sono seguite ben 17 offerte fino ad arrivare a un massimo di 99.900$. Una cifra, oggettivamente, da matto. Quello che Dong Nguyen, alla fine, non voleva diventare.

Stefano Summa

0 0 voti
Valutazione articolo
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
- Advertisement -

Popolari

Social

4,523FansMi piace
3,520FollowerSegui
2,512FollowerSegui
Zapping sfoglia PDF online
Zapping Casa sfoglia PDF online
Zapping da Leggere sfoglia PDF online

Ultimi articoli

0
Vorremmo sapere cosa ne pensi, scrivi un commento.x
()
x