Freddo e mani screpolate

0
11

L’inverno è uno dei periodi dell’anno che mette più duramente alla prova la salute delle nostre mani. Il vento, il freddo, i guanti, portano la nostra pelle a diventare secca e a screpolarsi.

 

La prima cosa da fare, innanzitutto, è  tenere sempre la pelle ben idratata, bevendo molta acqua e consumando cibi ricchi di acqua e fibre. Evitate gli sbalzi di temperature , avendo la premura di rimanere lontani da fonti di calore dirette . Non utilizzate acqua troppo calda.

Ecco alcuni rimedi naturali: preparate un infuso di camomilla in abbondante acqua. Lasciate raffreddare e immergete le mani, lasciandole a riposo per circa 5-10 minuti. Massaggiatele leggermente di tanto in tanto, poi, asciugate. La camomilla ha un potere lenitivo che placherà il dolore delle screpolature, lasciando la pelle morbida al tatto. Per fare in modo che il rimedio sia ancora più efficace, dopo aver lasciato le mani nell’infuso, tamponatele con le stesse bustine che avete utilizzato.

L’olio è un elemento perfetto per l’idratazione e la morbidezza delle mani. Possiamo scegliere l’olio di mandorle o di jojoba, o  l’olio d’oliva. Scegliete il vostro prodotto preferito  e stendetene un leggero velo su tutta la superficie della mano. Lasciate che si assorba e che faccia effetto. Poi, procedete a risciacquare la parte. Dopo aver lavato la parte, tamponatela con un asciugamano, senza strofinare.

 

Print Friendly, PDF & Email