Massimo Bagliani chiude la stagione dell’Alessandrino

0
865

Stasera alle 21 non dovete mancare, al Teatro Alessandrino di via Verdi, perchè ai suoi spettacoli si ride, si pensa, si gode, ci si diverte in leggerezza. Dal titolo si capisce già qualcosa: “CORAGGIO, IL MEGLIO E’ PASSATO”, luogo comune girato ‘al contrario’: uno spettacolo basato sulla parola, su quei discorsi che tutti facciamo ma che, spesso, non ci accorgiamo di fare, spaziando dalla banalità quotidiana ai massimi sistemi. Non sappiamo più cosa dirci ma abbiamo bisogno di comunicare.  A parte alcuni proverbi, qualche frase fatta, qualche citazione da reality show (auguri…) cosa ci rimane? Magari la musica, guai se non ci fosse… ma niente filosofia spicciola, per carità! Solo notazioni per sorridere delle nostre debolezze, delle nostre paure, con satira di costume, canzoni meravigliose, ricchi premi e cotillons, senza la pretesa di insegnare niente a nessuno, ma solo di  aiutarci nel ricordo di quello che merita di essere ricordato. E riderci su!
Lo spettacolo è nato da una collaborazione con Enrico Vaime, che ha curato la regìa oltre ad essere coautore con l’alessandrino Massimo Bagliani, che recita in scena con la moglie Isabella Robotti, e parte da una frase di Ennio Flaiano, uno dei padri dell’umorismo italiano, che un giorno la disse proprio all’allievo Vaime, ipotizzandone l’uso come titolo di uno spettacolo. Detto, fatto. “È uno spettacolo basato sulla parola – spiega Massimoperché la parola è fondamentale, governa il mondo: bisogna stare attenti a come si parla. Nel testo di ‘CORAGGIO, IL MEGLIO E’ PASSATO’ abbonda l’umorismo, ovvero un modo per vedere le cose in modo spietato, ma in un certo senso affettuoso. Per me l’umorismo è una forma di sopravvivenza”.   Straordinario! Come non andarci?

Biglietti: platea 28 € (25 rid.), galleria 20 €  INFO: Teatro Alessandrino (0131-252644)   http://www.cinemalessandrino.it

 

Print Friendly, PDF & Email