Il calendario della stagione 2019-2020 al Teatro Sociale di Valenza

0
1514

venerdì 8 novembre 2019, ore 21.00

Alessandro Benvenuti & Stefano Fresi

Donchisci@tte

di Nunzio Caponio
adattamento e regia Davide Iodice Arca Azzurra Produzioni

Una scrittura originale che prende ispirazione dallo spirito dell’opera di Cervantes.
Con vesti sgangheratamente complottiste e una spiritualità naif, accompagnato da Sancho, il nostro Don intraprende un corpo a corpo, disperante e “comico” contro un mondo sempre più virtuale, spinto a trovare l’origine del male nel sistema che lo detiene.

Nella giostra di pensieri che galoppano progressivamente verso l’inevitabile delirio, le menti malefiche dei “giganti delle multinazionali” sono il nemico contro cui scagliarsi.
Ma è l’Amore il vento che soffia e muove: attenzione che Dulcinea, intrappolata nella webcam, può svanire inaspettatamente per un banale black- out.

sabato 30 novembre 2019, ore 21.00

Jurij Ferrini & PROGETTO U.R.T.

I due gemelli

di Natalino Balasso
con Francesco Gargiulo, Maria Rita Lo Destro, Federico Palumeri,
Stefano Paradisi, Andrea Peron, Marta Zito
Produzione progetto URT in collaborazione con Festival teatrale di Borgio Verezzi

I due gemelli è sia un classico goldoniano, che una scrittura originale contemporanea: due spettacoli in uno. Un’interessante spunto di riflessione sul tema dell’apparenza.
Ecco perché la vicenda e l’intreccio, straordinariamente comico, delle disavventure di due fratelli gemelli, davvero identici, che non si vedono da anni e per puro caso si ritrovano a Verona per sposarsi, oltre ad esser motore di equivoci spassosi, può diventare un’allegoria della fallacità dei nostri sensi, delle nostre percezioni e di ciò che cade sotto di loro. Goldoni e Balasso ci prendono in giro proprio sulla nostra poca lucidità.

Uno spettacolo di puro divertimento.

venerdì 6 dicembre 2019, ore 21.00

Maria Amelia Monti e Roberto Turchetta

La parrucca
PRIMA NAZIONALE

da “La Parrucca” e “Paese di Mare” di Natalia Ginzburg regia Antonio Zavatteri
scene e luci Nicolas Bovey
produzione Coop CMC/Nidodiragno – Sara Novarese

Una commedia comica, drammatica, vera, dove si parla della patologia inguaribile tra uomini e donne. Piena di sottintesi e straordinariamente libera, come solo il linguaggio di Natalia sa essere. Un linguaggio dall’intento quasi pedagogico, per condividere le intuizioni etiche della vita.

Scritto con l’ironia e la leggerezza che rendono la Ginzburg unica nel panorama della narrativa e della drammaturgia italiana, La parrucca conferma Maria Amelia Monti come straordinaria interprete ginzburghiana, l’attrice più adatta oggi a far rivivere quel personaggio femminile che tanto aveva di Natalia stessa.

Miriam Gotti, Ilazia Pezzera, Sveva,Barbara,

venerdì 17 gennaio 2020, ore 21.00

Piccolo canto

Piccolo canto di resurrezione

di e con Francesca Cecala, Miriam Gotti, Barbara Menegardo, Ilaria Pezzera, Swewa Schneider
Produzione I Teatri del Sacro, Associazione Musicali si cresce

nell’ambito della rassegna Concentrica

Qual è la nostra personale resurrezione? Di quali rituali abbiamo bisogno? Che cosa abbiamo sepolto e cosa vogliamo ricomporre, liberare? Quante volte possiamo morire per poi rinascere?
Cinque donne raccontano storie di vite che anelano al cambiamento, al riscatto, alla guarigione e alla Resurrezione. Storie dal sapore acre, a volte tragicomico e dal ritmo variegato.

Cinque voci diverse che si fondono in un unico affresco di racconti cantati e canti musicati. Voci che si fanno invettiva, poesia, preghiera e che si innalzano in canto polifonico, portavoce di rinascita che ne assume tutte le sue caratteristiche: il dolore, la luce, la spinta, la rabbia, il pianto, la gioia, il riso che contagia che apre e libera.

sabato 1 febbraio 2020, ore 21.00

Mauro Berruto

Capolavori

di Mauro Berruto
regia Roberto Tarasco
Produzione Coop CMC/Nidodiragno

Mauro Berruto, già allenatore della nazionale italiana di pallavolo, ci conduce in un’indagine appassionata che ci farà scoprire come il gesto dell’allenare non sia esclusivo di chi entra in uno spogliatoio, ma pratica quotidiana per mettere insieme persone, trasformarle in squadre e orientarle verso l’obiettivo.

Diego Armando Maradona palleggerà con Michelangelo, Jury Chechi sfiderà Yves Klein, Muhammad Ali e Kostantinos Kavafis comporranno poesie, perché atleti, artisti e poeti fanno parte della stessa squadra: uno spazio in cui ogni individuo può esprimere il proprio talento e costruire il proprio personale capolavoro.

venerdì 21 febbraio 2020, ore 21.00

Rossella Rapisarda & Eccentrici Dadarò

Nina

Liberamente ispirato a “Il Gabbiano” di Anton Cechov Regia Fabrizio Visconti
Produzione Eccentrici Dadarò

nell’ambito della rassegna Concentrica

Un’attrice e il suo pubblico.
Attraverso atmosfere rarefatte e momenti comici, il pubblico diventa partner intimo di un dialogo che tocca profondamente il tema del mistero dell’uomo e delle sue scelte, il mistero di questa insanabile e commovente sospensione tra terra e cielo, tra richiamo verso l’alto e bisogno di radici, celebrando così l’Amore per la vita che seduce e spinge oltre, fino ad affermare con Cechov: “Com’è tutto meravigliosamente mescolato in questa vita.”

domenica 20 ottobre 2019, ore 21.00

Brown & Payes Quintet

Joy F. Brown (voce), Rita Payes (trombone) e con Massimo Faraò (pianoforte)
Nicola Barbon (contrabbasso)
Byron “Wookie” Landham (batteria)

Un esordio al femminile. Due fuoriclasse del jazz internazionale da Spagna e States, che trovano affinità e linguaggi comuni, accompagnate da una ritmica eccellente guidata dal pianista Massimo Faraò.
Joy F. Brown è tra le più richieste voci di New York, in virtù di un timbro che ricorda Dinah Washington; la trombonista e cantante catalana Rita Payes ha solo diciannove anni ed è destinata all’empireo del jazz.

giovedì 31 ottobre 2019, ore 21.00

Brian Auger’s Oblivion Express feat Alex Ligertwood

Brian Auger (organo Hammond e tastiere) Alex Ligertwood (voce e chitarra)
Karma Auger (batteria)
Travis Carlton (basso)

Auger è il musicista fusion/jazz/rock/blues più rappresentativo, a livello planetario. Ha traghettato l’era beat verso le nuove correnti progressives, fondando formazioni seminali (pensiamo agli Steampoacket con l’allora sconosciutissimo Rod Stewart) e influenzando gruppi come Genesis, Weather Report, Gentle Giant, King Crimson.

Festeggerà gli ottanta anni proprio nella serata di Valenza.

venerdì 29 novembre 2019, ore 21.00

Parrot& Peplowski, Sportiello, Landsberger

Nicki Parrot (voce-contrabbasso) Ken Peplowski (clarinetto) Rossano Sportiello (stride piano) Fritz Landsberger (batteria)

Ecco il ritorno della fascinosa cantante/contrabbassista australiana già applaudita a Valenza. Questa volta il suo talento cristallino trova perfetto connubio con Ken Peplowski, il numero uno al mondo fra i clarinettisti, accompagnati dal re dello stride piano Rossano Sportiello, e dal grande batterista Fritz Landesberger.

Un ensemble esplosivo, di grande appeal per i suoi interpreti ma anche per la scelta dei brani, capace di fondere diversi linguaggi jazz.

venerdì 28 febbraio 2020, ore 21.00

Via Toledo Project

Angelo Gregorio (sax tenore e soprano) Paolo Loveri (chitarra),
Fil Caporali (contrabbasso)
Bruno Castellucci (batteria)

Uno straordinario gemellaggio artistico con il Belgio, paese dalla notevole sensibilità jazzistica che trova nella Toledo una delle più interessanti espressioni.
Ispirato proprio da quella strada di Napoli che Stendhal chiama “la via più felice della terra”, questo ensemble costituito da artisti di origine italiana radicati in Belgio – recentemente arricchiti dal brasiliano Fil Caporali – propone composizioni originali e standard non noti, filtrati con una sensibilità particolare.

Castellucci è stato lo storico batterista del grande Toots Thielemans, il più grande armonicista jazz di sempre.

BIGLIETTI:

INGRESSI TEATRO

Interi 20 / 12 € Ridotti 12/8€

Convenzione ESSELUNGA coupon verde Fidaty valido per gli spettacoli: Don Chisci@tte / I due gemelli / La parrucca / Capolavori

INGRESSI MUSICA

Interi 15 € Ridotti 12 €

CARD JAZZ&TEATRO

ingresso a 10 appuntamenti concerti&spettacoli con posto assegnato e sostegno al VTSC: 100 €

CARD TEATRO

ingresso a 6 spettacoli con posto assegnato e sostegno al VTSC: 50 €

Prevendita da sabato 5 ottobre:

da martedì a venerdì dalle ore 16 alle 19, sabato dalle 10 alle 13 Teatro Sociale di Valenza, corso Garibaldi 58
0131.920154- 324.0838829
biglietteria@valenzateatro.it

www.valenzateatro.it

follow us: Facebook / Instagram Teatro Sociale di Valenza

direzione artistica Roberto Tarasco

organizzazione Angelo Giacobbe /Coop CMC coordinamento Marta Cazzulo

con il sostegno di: Comune di Valenza, Consiglio Regionale del Piemonte
in collaborazione con: Fondazione Piemonte dal vivo, Regione Piemonte, MIBACT partner artistici: Associazione Amici del Jazz, Concentrica/Teatro della Caduta, Istituto di pratiche teatrali per la cura della persona, Associazione Spring Up

Torna SabatoPomeriggioTeatro&CinemainFamiglia, la doppia proposta dedicata ai più piccoli: ogni sabato pomeriggio – a partire dal 19 ottobre 2019 e fino al 22 febbraio 2020 – 15 appuntamenti di cinema e teatro sono proposti a tutte le famiglie per intrattenere e divertire, alternando film noti di recente uscita e spettacoli dal vivo selezionati tra le realtà più interessanti del panorama italiano per l’infanzia.

La programmazione teatrale, proposta in collaborazione con la Fondazione Piemonte dal Vivo e TRG-Fondazione Teatro Ragazzi e Giovani di Torino, intende ripercorrere l’obiettivo perseguito dal Teatro di Valenza anche nelle scorse stagioni: ovvero aprire le porte al pubblico più giovane, offrendo una occasione ulteriore di conoscenza, stimolo alla curiosità e divertimento.

Dopo il grande successo dello scorso anno tornano, nel pomeriggio inaugurale il 19 ottobre gli straordinari numeri con le bolle giganti di Michele Cafaggi (protagonista di un entusiasmante sold out nella scorsa stagione), ma i bambini e i ragazzi potranno assistere a viaggi immaginari nella fantasia grazie alla battaglia di un uomo in pigiama con la sua ombra, avvicinarsi all’atmosfera natalizia con il Signor Scrooge, partire con il Piccolo Principe, indossare i panni del lupo cattivo e incontrare Alice in un mondo fantastico.

E il cinema? Tante le pellicole di recente uscita presentate anche in questa stagione come appuntamento del sabato pomeriggio in famiglia: due le proiezioni nella stessa giornata, la prima alle ore 15.30 e la seconda alle ore 17.30.

Rinnovata, ancora, la collaborazione con NOVACOOP di Valenza che, per gli spettacoli del sabato pomeriggio, ci consente di proporre ai bambini la merenda, una ulteriore occasione di condivisione e festa in teatro.

SPETTACOLI ORE 16.30

FILM ORE 15.30 E 17.30

2019

sabato 19 ottobre TEATRO – Michelle Cafaggi – OUVERTURE DES SAPONETTES (spettacolo di bolle)

sabato 2 novembre CINEMA – IL RE LEONE – Disney
sabato 9 novembre CINEMA – MALEFICENT 2: SIGNORA DEL MALE – Disney
sabato 16 novembre TEATRO – Principio Attivo Teatro – STORIA DI UN UOMO E DELLA SUA OMBRA
sabato 23 novembre CINEMA – DORA E LA CITTÀ PERDUTA – Paramount
sabato 30 novembre CINEMA – LA FAMIGLIA ADDAMS – MGM

sabato 7 dicembre TEATRO – Teatro della Juta – BUON NATALE, SIGNOR SCROOGE! sabato 14 dicembre CINEMA – IL PICCOLO YETI – Dreamworks

2020

sabato 11 gennaio TEATRO – TRG – IN VIAGGIO CON IL PICCOLO PRINCIPE sabato 18 gennaio CINEMA – FROZEN 2 – Disney
sabato 25 gennaio CINEMA – LILLI E IL VAGABONDO – Disney

sabato 1 febbraio TEATRO – La luna nel letto/World dance movement – THE WOLF (CAPPUCCETTO ROSSO)
sabato 8 febbraio CINEMA – SPIE SOTTO COPERTURA – Fox
sabato 15 febbraio CINEMA – TROUBLE – Eagle

sabato 22 febbraio TEATRO – Teatro degli Acerbi – ALICE… COSA ESSERE TU?

INGRESSI TEATRO&CINEMA: 5 euro
dal quarto componente della stessa famiglia: 3 euro merenda offerta prima degli spettacoli

Nell’ottica di proseguire fattivamente la collaborazione con il territorio intendiamo coinvolgere gli istituti scolastici di Valenza e zone limitrofe con cui si è stabilito un dialogo costante in questi anni. Nelle passate stagioni è stato possibile interessare una ampia fascia anagrafica, dalle scuole materne alle superiori, con una ricca proposta di spettacoli teatrali e proiezioni cinematografiche programmati al mattino in orario scolastico, da ottobre a maggio e che ha avvicinato molti giovani spettatori.

L’intenzione è quella di ripetere questa positiva esperienza. Verranno coinvolti i plessi scolastici di:

INFANZIA
PRIMARIA 1° CICLO & 2° CICLO SECONDARIA 1° GRADO SECONDARIA 2° GRADO

In collaborazione con TRG/Piemonte dal Vivo questi gli spettacoli teatrali che intendiamo programmare per i diversi corsi scolastici:

SCUOLE DELL’INFANZIA

Stilema – DI QUA E DI LÀ DAL MURO

SCUOLE PRIMARIE

Onda Teatro – DOLCEMIELE

SCUOLE SECONDARIE DI PRIMO GRADO

Nonsoloteatro – DISCONNESSO

Verranno, inoltre, proposte proiezioni di film per gli studenti che toccheranno temi di attualità o legati comunque al programma scolastico.

Come consuetudine, inoltre, avranno luogo, specie a primavera, numerosi saggi scolastici. Momenti che vedranno gli stessi allievi protagonisti portando in scena svariati linguaggi dal teatro alla musica, alla danza.

La programmazione di Valenza Movie si riconferma nella sua veste rinnovata, con una selezione di film di ultima uscita, alternando titoli italiani e internazionali.
Si può dire che ormai la sala cinematografica sia un appuntamento fisso del mercoledì sera per il pubblico valenzano con proposte all’insegna delle novità e dei grandi titoli.

L’esordio mercoledì 9 ottobre con “MARTIN EDEN”, Coppa Volpi alla 76a Mostra internazionale d’arte cinematografica di Venezia grazie alla magistrale interpretazione di Luca Marinelli.

Oltre alla programmazione standard, martedì 8 ottobre torna l’appuntamento con Movie Tellers Narrazioni cinematografiche, progetto a cura di Piemonte Movie che riveste l’obiettivo di rafforzare il network per la promozione di film piemontesi e diffondere la cultura cinematografica su scala regionale. Una vera e propria giornata-evento rivolta alla città: a partire dalle ore 18.00, un cortometraggio e un documentario seguito da un aperitivo con delizie enogastronomiche offerte da Slow Food, per poi proseguire in serata con un omaggio a Mario Soldati e la proiezione di un lungometraggio.

8 nuove visioni nei mesi di ottobre e novembre 2019

Mercoledì 9 ottobre – ore 21

MARTIN EDEN

Mercoledì 16 ottobre – ore 21

GRANDI BUGIE TRA AMICI

Mercoledì 23 ottobre – ore 21

YESTERDAY

Mercoledì 30 ottobre – ore 21

AD ASTRA

Mercoledì 6 novembre – ore 21

IO LEONARDO

Mercoledì 13 novembre – ore 21

C’ERA UNA VOLTA A… HOLLYWOOD

Mercoledì 20 novembre – ore 21

TUTTO IL MIO FOLLE AMORE

Mercoledì 27 novembre – ore 21

L’UOMO DEL LABIRINTO

IL PROGRAMMA PROSEGUE TUTTI I MERCOLEDÌ A DICEMBRE E DA GENNAIO A MAGGIO 2020

BIGLIETTI:

INGRESSI: 6 euro
CINECARD: 5 ingressi a 20 euro (con sostegno a VTSC)

TEAtro POTenziale con Luca Zilovich

L’apprezzato corso di teatro per bambini e ragazzi quest’anno si fa in 4! Movimento, recitazione, mimica, giocoleria e un pizzico di magia,
TeaPot KIDS (dai 6 ai 10 anni): tutti i giovedì dalle 17.30 alle 18.30, dal 19/09; 20€ al mese TeaPot JUNIOR (dagli 11 ai 13 anni): i lunedì dalle 17.30 alle 19.30, dal 16/09; 30€ al mese TeaPot TEEN (dai 14 ai 17 anni): tutti i giovedì dalle 18.30 alle 20.00, dal 19/09; 25€ al mese GIOCOLERIA (dagli 11 ai 17 anni): tutti i lunedì dalle 16.30 alle 17.30, dal 16/09; 20€ al mese

Canto e formazione al MUSICAL con Monica Bursi

Tecniche di respirazione e postura, esercizi di rilassamento dei muscoli facciali , vocalizzi, studio e interpretazione, repertorio, basi del musical.
Chorus line, dai 14 anni, lezioni individuali settimanali, tutti i mercoledì dal 02/10; 45€ al mese

Voci Bianche, dagli 8 ai 13 anni: lezioni collettive, 20€ al mese

GUITAR MAGIC WORLD con Antonino Salamone

Avvicinarsi al mondo delle 7 note attraverso la chitarra, una proposta adatta a chi vuole accostarsi allo strumento e anche a chi, già suonando, vuole affinare le proprie capacità. Dai 7 anni, lezioni individuali settimanali, tutti i venerdì dal 04/10; 45€ al mese

PERSONÆ Teatro in maschera con Luca Zilovich/TEAtroPOT

La Commedia dell’Arte è un territorio drammatico in cui sono tirati in ballo i grandi vizi dell’animo umano, dove i personaggi si perdono nei loro stessi intrighi per rivelare la loro natura tragicomica e universale.
10 lezioni, tutti i mercoledì dal 16/10, dalle ore 20.30 alle 23.00; 120€

SOUND DESIGNER – Tecnico del Suono con Fabio Coscia

Tecniche di amplificazione e manipolazione del suono finalizzate alla gestione di un evento live con un linguaggio semplice e accessibile.
6 lezioni, tutti i martedì dal 29/10, dalle ore 20.30 alle 22.30; 120€

THE BOX drammaturgia in azione con Officine Gorilla

Per chi ha la passione della scrittura e vuole andare in scena partecipando attivamente alla creazione del testo. Non serve essere attori o drammaturghi: bisogna solo avere coraggio di entrare nella “scatola”.
10 lezioni, tutti i mercoledì dal 22/01/20, dalle ore 20.30 alle 23.00; 120€

Per informazioni: Segreteria Teatro Sociale di Valenza, Marta Cazzulo, 324.0838829 – formazione@valenzateatro.it – apertura dal martedì al venerdì h 16-19, sabato h 10-13 (l’iscrizione ai corsi prevede la sottoscrizione della tessera annuale)

Dopo tre fortunate edizioni, torna in primavera la rassegna Morire dal ridere, un’occasione unica per la città di Valenza che si presenta nella sua rinnovata veste di format interdisciplinare grazie al quale sarà possibile incontrare linguaggi diversi ma legati da un appeal “leggero’” capace di coinvolgere e accontentare un pubblico trasversale.

Comicità e umorismo, laddove sono capaci di allontanarsi dalla semplificazione del tormentone televisivo o dalla banalizzazione dello stereotipo, sono linguaggi con regole, meccanismi e codici espressivi complessi che costituiscono un mezzo straordinario di relazione con il pubblico, in grado di aprire varchi di riflessione profonda sulla realtà contemporanea.

In quest’ottica stimolante ed anticonvenzionale, la prossima edizione della rassegna vedrà tanti protagonisti che stanno definendosi.
Presenza certa, quella dell’attore casalese Paolo Faroni, vincitore del primo contest Stand- Up Valenza! che aveva conquistato il favore del pubblico valenzano con umorismo e padronanza del palcoscenico nella edizione della primavera 2019.

Il contest stand up, peraltro si ripeterà, ma ci sarà spazio altresì per spettacoli corali di prosa leggera nonché altre “escursioni” tra umorismo e contenuti….

Allo studio, una collaborazione con il “ritrovato” Teatro Balbo di Canelli, gestito attualmente dalla compagnia Teatro degli Acerbi. L’idea è quella di mettere in rete territori della provincia piemontese, accumunati da destini comuni, al fine di ottimizzare risorse e creare dialoghi fecondi a beneficio delle rispettive comunità.

Valenza teatro social club è l’associazione nata nell’estate del 2014, con il fine di creare un gruppo di giovani che frequenti il teatro non solo da spettatore ma anche come protagonista, offrendo opportunità di crescita e di formazione.
L’associazione ha, inoltre, lo scopo di sostenere e promuovere l’attività del Teatro Sociale, affiancando la Coop. CMC nell’accoglienza del pubblico, nella cura e nella gestione quotidiana dei locali.

Questo impegno si è concretizza attraverso l’organizzazione di molteplici attività, quali corsi di teatro per bambini e adulti, avvicinamento alla musica, tecniche del suono, incontri focalizzati sulle specificità del territorio, dibattiti, concerti, ecc… che hanno coinvolto ogni anno un numero considerevole di utenti grazie anche alla collaborazione con le realtà locali.

Spring Up è una associazione no profit e apartitica, fondata da giovani valenzani, che si pone l’obiettivo di creare una comunità affezionata alla città, ideando e promuovendo attività ed eventi territoriali. L’impegno dell’associazione è basato su 3 principi fondanti: valorizzazione del territorio, sviluppo culturale, integrazione sociale,

Uno dei principi cardine di Spring Up è l’integrazione sociale. Sotto questi auspici anche quest’anno, in occasione della festa per la Giornata mondiale dei rifugiati, il 23 giungo scor- so è stata organizzata la seconda edizione di Spring Cup, torneo di calcetto a 5 all’oratorio maschile che ha visto la partecipazione di squadre composte anche da richiedenti asilo. Non sono mancati momenti di convivialità perché l’integrazione – ne sono convinti i membri del- l’associazione – passa attraverso il divertimento.

In tema di aggregazione conviviale l’associazione ha ideato gli Spring Up Party, ogni ultimo venerdì del mese, serate volte al divertimento e finalizzate alla raccolta fondi per le altre at- tività.

Tra le più riuscite iniziative dell’associazione si segnala “Food’n’Art”, giornata dedicata al cibo e a diverse forme artistiche, e “Made in movie”, rassegna cinematografica all’aperto che con l’edizione di quest’anno ha riaperto le porte dell’Arena Carducci, lo storico cortile dove generazioni di valenzani in passato hanno potuto assistere alle proiezioni sul grande schermo.

Print Friendly, PDF & Email