17.5 C
Alessandria
venerdì, Ottobre 22, 2021

Ritirato dal commercio un lotto di vasetti di pesto: potrebbero contenere botulino

L’Asl alessandrina lancia l’allarme: il pesto in distribuzione prodotto dalla ditta Bruzzone e Ferrari di Genova potrebbe contenere botulino. I vasetti in questione sono stati distribuiti anche in Provincia di Alessandria, ed appartengono tutti al lotto 13G01, riportante la data di scadenza 9/8/2013. I vasetti sono stati ritirati tutti dalla distribuzione, ma non si esclude che qualche confezione sia finita nel frigorifero di qualche ignaro consumatore. L’invito è di controllare che il pesto utilizzato nelle nostre cucine non appartenga al lotto in questione, e informare quanta più gente possibile dei rischi.
La tossina del botulino è molto dannosa per l’organismo umano, ed in molti casi è mortale.

Articolo precedenteLa strage di Utoya
Articolo successivoL’Acqui Calcio si salverà
0 0 voti
Valutazione articolo
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
- Advertisement -

Popolari

Social

4,523FansMi piace
3,520FollowerSegui
2,512FollowerSegui
Zapping sfoglia PDF online
Zapping Casa sfoglia PDF online
Zapping da Leggere sfoglia PDF online

Ultimi articoli

0
Vorremmo sapere cosa ne pensi, scrivi un commento.x
()
x