Arrestato a Casale truffatore belga che ha sottratto 23 milioni di dollari

0
858

La Polizia di Casale Monferrato ha tratto in arresto, in esecuzione di un mandato di cattura internazionale, J.L., di anni 41, cittadino belga, rintracciato in questo centro, ove si trovava ospite di una struttura alberghiera, unitamente alla moglie.

 

Predetto, già dipendente di una società immobiliare con  sede in Svizzera, si occupava di operazioni immobiliari in Costa Rica  ed è stato ritenuto responsabile di aver sottratto volontariamente e con l’inganno la somma di 23 milioni di dollari  ad ignari investitori cui erano proposti investimenti immobiliari in realtà inesistenti. Pertanto, a suo carico il Tribunale del Costa Rica spiccava un mandato di arresto internazionale.

 

Il soggetto veniva, pertanto, accompagnato presso questi uffici e dopo le formalità di rito, su disposizione dell’A.G. competente, Corte di Appello di Torino, veniva tradotto presso la Casa Circondariale di Vercelli a disposizione del P.M. di turno, in attesa di eventuale estradizione verso il Paese centro-americano.

Nicolò Grattarola

Print Friendly, PDF & Email