18.7 C
Alessandria
venerdì, Ottobre 22, 2021

Acqui Terme: scoperta frode fiscale per mezzo milione di euro attuata mediante false fatture

La Tenenza di Acqui Terme, nell’ambito dei servizi di polizia economico-finanziaria a contrasto dell’evasione fiscale, ha individuato e sottoposto a controllo una società, operante nel settore dell’edilizia e con sede nel novese, che ha annotato in contabilità nonchè inserito nella dichiarazione fiscale ingenti importi riconducibili ad operazioni economiche mai svolte.

La frode è stata attuata grazie alla collaborazione di due imprenditori del medesimo settore, un cittadino italiano ed uno marocchino, che hanno emesso numerose fatture false per consentire all’azienda ispezionata un indebito risparmio d’imposta.

Per simulare contabilmente il pagamento degli illeciti documenti ricevuti, poi, i responsabili della società hanno effettuato molti prelevamenti in contanti dai conti correnti aziendali.

L’attività ispettiva dei finanzieri ha così permesso di rilevare, in capo all’impresa verificata, costi indeducibili per oltre 500.000 euro ed un’IVA sottratta per 100.000 euro.

All’Autorità Giudiziaria sono stati deferiti nr. 4 soggetti responsabili dei reati previsti e puniti dagli artt. 2 ed 8 del D.Lgs. 74/2000.

0 0 voti
Valutazione articolo
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
- Advertisement -

Popolari

Social

4,523FansMi piace
3,520FollowerSegui
2,512FollowerSegui
Zapping sfoglia PDF online
Zapping Casa sfoglia PDF online
Zapping da Leggere sfoglia PDF online

Ultimi articoli

0
Vorremmo sapere cosa ne pensi, scrivi un commento.x
()
x