19.3 C
Alessandria
venerdì, Luglio 1, 2022

“Un ponte di sorrisi” raccolti circa 40mila euro

Serata magica sul ponte Meyer, sabato 18 ad Alessandria, grazie all’evento “Un ponte di sorrisi”: 900 ospiti, 180 volontari, 10 imprese delle città coinvolte nell’organizzazione e 21 fra ristoranti e pasticcerie, 2 navette messa a disposizione da Amag Mobilità.

L’evento ha permesso di permesso di raccogliere circa 40. 000 euro per realizzare concrete attività a favore dei bambini in difficoltà. I fondi raccolti serviranno, infatti, a finanziare le cure gratuite a bambini affetti da labiopalatoschisi presso l’Ospedale Infantile di Alessandria e per dotare i parchi cittadini di giochi inclusivi, che consentano di crescere e giocare insieme a bambini normodotati e diversamente abili.

Tutta la passerella pedonale del ponte è stata trasformata in un elegante ristorante che ha avuto come sottofondo musicale lo scorrere del fiume, con una piacevole brezza che ha permesso ai partecipanti di ammirare la città da un punto di vista insolito e affascinante.

L’organizzazione è stata curata dai club Lions cittadini: Alessandria Host, Alessandria Marengo, Bosco Marengo Santa Croce, Bosco Marengo la Fraschetta, Alessandria Emergency e Rescue, Leo Club in collaborazione con l’associazione “Un sorriso per loro” e ha richiesto diversi mesi di lavoro da parte un affiatato un gruppo di volontari, coordinato da Marcello Canestri, che si è occupato anche dell’allestimento dell’evento e, a notte fonda, ha restituito il ponte alla fruibilità di tutti.

Un grazie all’Amministrazione Comunale per il fondamentale sostegno ad un progetto che ha voluto essere un segno di ripresa e speranza per tutta la città, agli chef Beppe Sardi e Andrea Nari che hanno coordinato i ristoranti coinvolti, a tutti i volontari.

Un evento che ha dimostrato la grande capacità e generosità degli alessandrini e ha permesso di scoprire il fascino e la bellezza del ponte Meyer. Sono ancora disponibili, presso lo studio Canestri e i Lions Club alcune magliette celebrative il cui ricavato sarà interamente devoluto ai progetti di solidarietà illustrati.

 

Fausta Dal Monte
Giornalista professionista dal 1994, amante dei viaggi. "La mia casa è il mondo"
0 0 voti
Valutazione articolo
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
- Advertisement -

Popolari

Social

4,523FansMi piace
3,520FollowerSegui
2,512FollowerSegui
Zapping sfoglia PDF online
Zapping Casa sfoglia PDF online
Zapping da Leggere sfoglia PDF online

Ultimi articoli

0
Vorremmo sapere cosa ne pensi, scrivi un commento.x
()
x