Video-camere e impegno per valorizzare al meglio il servizio della Polizia Municipale

0
272

La Giunta Comunale di Alessandria ha deciso di svolgere la propria seduta di oggi pomeriggio, giovedì 20 febbraio, presso il Comando della Polizia Municipale di via Lanza.

L’incontro, rispetto alla sede consueta del Palazzo Comunale, ha inteso dare un segnale forte dell’Amministrazione Comunale nei confronti di una serie di aspetti molto rilevanti per la vita di una comunità cittadina.

Ciò che quotidianamente viene svolto dalla Polizia Municipale costituisce infatti uno degli elementi sui quali si erge la complessiva “architettura” di una efficiente e ordinata erogazione di servizi indispensabili per garantire una appropriata “qualità della vita” a tutti i cittadini, in termini di sicurezza, di ordine pubblico e di civica e armoniosa convivenza.

È innegabile che l’attuale momento presenti alcune oggettive difficoltà per quanto riguarda la possibilità di erogare al meglio e con congrua quantità di Personale i servizi della Polizia Locale di Alessandria, ma è altrettanto innegabile l’impegno e la dedizione con cui – sotto la guida del Comandante Vicario Alberto Bassani e alla luce delle indicazioni della Giunta Comunale e dell’Assessore Monica Formaiano, con delega allo sviluppo del Personale della Polizia Locale – gli Operatori attualmente in servizio stiano cercando di mantenere livelli importanti nello svolgimento delle proprie mansioni, esprimendo professionalità e competenza.

Guidati dal Vicesindaco, Davide Buzzi Langhi, gli Assessori della Giunta Comunale hanno dunque voluto rimarcare la rilevanza strategica del Servizio della Polizia Municipale e la vicinanza dell’Amministrazione Comunale tutta alle problematiche di questo periodo, dovute prevalentemente al venir meno (per cause oggettive e anagrafiche) dei “numeri” degli Operatori di Polizia Locale rispetto a quanto le stesse Norme indicano come livelli congrui (relativamente alla dimensione demografica dei Comuni).

L’impegno di valorizzare il servizio della Polizia Municipale da parte della Giunta Comunale trova, in ogni caso, una significativa conferma in riferimento al procedimento finalizzato alle nuove assunzioni.

L’iter è pienamente avviato e, grazie all’intervento specifico della Giunta Comunale, si stanno facendo significativi passi avanti per giungere al più presto al pieno conseguimento dell’obiettivo che si è posto l’Amministrazione Comunale.

Parimenti, un’efficace politica di sostegno della Polizia Locale va inserita in una generale attenzione nei riguardi delle Politiche della Sicurezza.

Si tratta di un tema molto vasto e che incide in modo rilevante sulla percezione della “qualità della vita” da parte dei cittadini.

A questo riguardo, per un verso, la Giunta Comunale rimarca l’opportunità di proseguire convintamente nel contrasto ai fenomeni di micro-criminalità e accattonaggio – con un presidio quotidiano nel centro cittadino come in ogni ambito del territorio comunale – mediante azioni che, in coerenza alle disposizioni legislative e regolamentari in materia, devono vedere un ruolo primario da parte della Polizia Municipale, insieme a tutte le Forze dell’Ordine.

Per altro verso, la comunità alessandrina – grazie alle scelte compiute dalla Giunta Comunale – verrà beneficiata da una sempre più allargata e peculiare strategia che, ponendo al “centro” i cittadini e il loro ben-essere (in termini di sicurezza reale e percepita), ha individuato nelle video-camere uno strumento decisivo su cui puntare.

La quantità di video-camere – direttamente collegate con il Comando della Polizia Municipale di via Lanza (e tramite questo con il Comando dei Carabinieri e la Questura di Alessandria per un monitoraggio “h24” – sarà ulteriormente aumentata per un controllo del territorio che sia sempre più capillare, diffuso, certo ed efficace nel contrasto e nella prevenzione dei reati.

È questa una delle sottolineature importanti che emergono dall’incontro odierno della Giunta Comunale presso il Comando Polizia Municipale e – relativamente al tema “video-camere” – è l’Assessore Giovanni Barosini con delega ai Lavori Pubblici a rimarcare, insieme all’Assessore Cherima Fteita, con delega
all’E-government e ICT, il novero delle azioni compiute in particolare nell’ultimo periodo dall’Amministrazione Comunale: azioni che portano, d’intesa con la Direzione Comunale ICT, alla implementazione sia di 11 video-camere presso i Giardini Pubblici davanti alla Stazione Ferroviaria (in aggiunta a quelle già posizionate e oggetto di una revisione funzionale), sia di 19 video-camere su Piazzale Berlinguer.

I lavori di attivazione di tutte queste nuove video-camere – i cui progetti sono stati già approvati dall’Amministrazione Comunale e beneficiano complessivamente dei contributi del Ministero degli Interni e, per una parte di questi, degli oneri derivanti dall’accordo siglato con l’Ospedale Civile per la sistemazione del Piazzale – inizieranno i primi di marzo e dureranno non più di un bimestre.

L’insieme di queste dotazioni strumentali gestite direttamente dall’Amministrazione Comunale e dal proprio Servizio di Polizia Municipale – unitamente alla disponibilità dei privati, proprietari e gestori di esercizi commerciali che intendano condividere le immagini registrate dalla proprie video-camere esterne – potranno sempre più costituire “antidoti” forti per rendere Alessandria una Città in cui la sicurezza, la qualità della vita e lo “stare bene” in casa e fuori sia elementi distintivi e di grande valenza per ogni componente della comunità locale.

 

Print Friendly, PDF & Email