Sarà un caldo Natale per gli ospiti della mensa Francescana: raccolti 4.000 euro dai Lions Club

0
642
La 'Band 328' durante l'esibizione al Teatro Ambra
Lo spettacolo della 328 band di venerdì scorso, 15 novembre, ha scaldato i cuori del pubblico che ha ‘esaurito’ il Teatro Ambra: 270 spettatori chiamati ad intervenire dal Lions Club Alessandria Marengo con l’omologo Lions Club Alessandria Host.
La finalità importante ha fatto il resto.
Infatti sono stati raccolti 4.000 euro che i Lions destineranno a rendere particolari le prossime festività per tutti coloro che parteciperanno alla cena di Natale presso la Mensa dei Frati Francescani di Via Gramsci.
Roberto Siri e Marco Caramagna, presidenti dei due Lions, ad inizio serata hanno invitato sul palco Padre Roberto Cattaneo che ha ben spiegato come ogni giorno vengano serviti oltre 60 pasti ai poveri della città, in prevalenza italiani. E tutti loro hanno bisogno di indumenti, frequentemente, poiché non possono lavarli, e durante l’inverno la necessità è più impellente. Con il ricavato della serata sarà quindi possibile porgere un caldo dono, composto da corpetto, pantalone e calza termica per tutti. Ma l’ottima riuscita dello spettacolo permetterà anche l’ulteriore acquisto di qualche decina di giacche a vento.
La mensa Francescana non riceve aiuti pubblici o da Caritas, si basa sulla donazione di privati e aziende. Da qui l’appello di padre Roberto a donare con generosità anche quello che a noi non serve più: “I nostri cassetti, i nostri armadi sono pieni di indumenti. Quando non vi servono non buttateli, portateli da noi in via Gramsci e avrete la gratitudine di un povero a cui servono”.
Print Friendly, PDF & Email